Archivio Bollettini

PREVISIONI METEO – Sole e Isolati Rovesci al Sud – 31 LUG & Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Il ramo più orinatale dell’Alta Pressione delle Azzorre tende ad interessare l’Europa centro-occidentale sotto la spinta del getto atlantico attivo alle medio-alte latitudini, mentre sull’Europa orientale tende ad esaurirsi l’azione fresca ed instabile di natura polare. Nel frattempo in area iberica prende forma una circolazione depressionaria in quota che getterà le basi per una nuova risalita molto calda africana in area mediterranea.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 31 Luglio 2022

NORD
Condizioni di tempo stabile e soleggiato con al più la presenza di innocui addensamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi alpini ed appenninici a tratti anche compatti.

CENTRO
Cieli sereni o poco nuvolosi con sviluppo di nubi pomeridiane sui rilievi che non è escluso possano dar luogo a sporadici rovesci sull’Appennino centrale.

SUD E ISOLE
Nubi sparse con addensamenti pomeridiani a tratti consistenti sui rilievi accompagnati da rovesci e temporali. la fenomenologia potrebbe parzialmente sconfinare nelle zone interne del basso-Tirreno.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve aumento sulle pianure del nord e lungo la fascia medio-alto tirrenica. Minime nel complesso stazionarie.

VENTI E MARI
Ventilazione dai quadranti settentrionali con intensità dal debole al nord, fino a moderata sui settori adriatici, sulle isole ed al sud. Mari da poco-mossi fino a localmente mossi sul basso Adriatico e tra le due isole maggiori.

TENDENZA METEO NAZIONALE ESTESA FINO ALLE 72 ORE

Condizioni anticicloniche con cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le zone. Non mancheranno i consueti addensamenti pomeridiani sui rilievi che risulteranno compatti sulle Alpi orientali dove nella giornata di Lunedì si avranno rovesci sparsi. Le temperature si manterranno su valori caldi ma non eccessivi, anche se da Martedì le temperature inizieranno ad aumentare per l’avvicinarsi da sud di nuova aria sub-tropicale africana.