Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Venerdì 22 Dicembre 2023 e Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Prosegue il dominio anticiclonico in pieno Atlantico appena ad ovest del continente europeo, sul cui bordo orientale continueranno a scorrere masse di aria fredda polare, aventi perno su di una profonda depressione nei pressi della Scandinavia. Il tutto sarà accompagnato da forti venti e maltempo con nevicate anche in pianura sull’Europa centrale. Tale aria fredda, seppur in gran parte bloccata dalla barriera alpina, farà ingresso anche nel Mediterraneo, portando locale instabilità e forte maestrale sul comparto italiano.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Venerdì 22 Dicembre 2023

NORD
Ampie schiarite sul comparto centro-occidentale con aria tersa e mite grazie a venti di caduta di foehn. Qualche nube in più di passaggio in area orientale. Nevicate da addossamento sulla cresta alpina di confine, a tratti diffuse ed abbondanti.

CENTRO
Condizioni di tempo stabile e soleggiato con al più il passaggio di qualche blando addensamento, più compatto al centro-nord lato tirrenico per una ritornante umida dal mare.

SUD ED ISOLE
Forti correnti da maestrale sferzano il comparto insulare, portando locale instabilità accompagnata da sporadici rovesci, specie sul nord-ovest della Sardegna e sul nord della Sicilia. Qualche piovasco sarà possibile anche sul comparto calabro tirrenico.

TEMPERATURE
Temperature massime in aumento, anche sensibile nelle vallate del nord sotto effetto del foehn. Minime anch’esse in lieve aumento un po su tutta la penisola.

VENTI E MARI
Ventilazione molto forte da maestrale sul comparto insulare con raffiche fino a burrasca sulla Sardegna, dove vige un allerta per vento forte. Altrove venti nel complesso moderati con raffiche sui crinali ed in Val Padana. Mari da molto mossi ad agitati sui bacini insulari. Attenzione, forti mareggiate sul nord-ovest della Sardegna e nord della Sicilia.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Pressione in aumento nella giornata di Sabato con cieli poco o al più parzialmente nuvolosi. Qualche addensamento in più si avrà al centro-nord lato tirrenico a causa dell’ingresso di umide correnti dal mare. Situazione simile per la vigilia di Natale, anche se assisteremo ad un ulteriore aumento delle nubi basse sul comparto medio-alto tirrenico, dove l’atmosfera sarà grigia e cupa e potrebbero aver luogo locali pioviggini. Temperature nel complesso stazionarie, salvo contenuti aumenti ove soleggiato. Venti ancora tesi con dominante da nord-ovest, in attenuazione.