Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Sabato 30 Dicembre 2023 e Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Il getto perturbato zonale si fa sempre più ondulato e attaccherà definitivamente il vasto campo anticiclonico che da giorni insiste in area mediterranea. Infatti, una profonda ed intensa depressione si avvicinerà al Regno Unito e tenderà a scendere verso sud col suo ramo meridionale, causando un forte peggioramento sull’Europa occidentale ed inviando correnti umide anche verso il Mediterraneo, dove assisteremo ad un graduale aumento delle nubi, accompagnate dalle prime pioviggini. Freddo ancora prigioniero ad alte latitudini.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Sabato 30 Dicembre 2023

NORD
Nuvolosità irregolare con presenza di diffuse e fitte nebbie nelle valli, che potrebbero persistere per tutta la giornata. Schiarite più ampie in corrispondenza dei rilievi alpini. Nuvolosità compatta di tipo basso sulla Liguria con associate pioviggini. In serata molte nubi anche sulla bassa Emilia, anche qui con pioviggini.

CENTRO
Nubi compatte lungo la fascia tirrenica, in ulteriore incremento nel corso della giornata ed accompagnate da pioviggini, maggiormente probabili sui settori costieri e sulla Toscana nord-occidentale. Ampie schiarite in area adriatica, specie nella prima parte della giornata.

SUD ED ISOLE
Nubi di tipo medio-basso in aumento lungo la fascia tirrenica e sulle isole, dove non sono da escludersi delle isolate deboli piogge nella seconda parte della giornata. Schiarite più ampie in area basso-adriatica e ionica.

TEMPERATURE
Temperature massime stazionarie su tutte le zone. Minime in ulteriore lieve aumento grazie alla copertura nuvolosa ed alle miti correnti meridionali. Valori ancora al di sopra della media e con poca escursione tra notte e giorno.

VENTI E MARI
Ventilazione debole dai quadranti meridionali, tendente ad assumere dominante sud-orientale iniziando dal versante tirrenico. Mari da calmi a localmente poco mossi nelle ore centrali della giornata.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Cedimento definitivo dell’alta pressione nella giornata di Domenica, San Silvestro, quando un impulso perturbato raggiungerà le regioni settentrionali e centro-settentrionali, portando un netto aumento delle nubi e precipitazioni a tratti diffuse, specie a nord del fiume Po ed al centro-nord lato tirrenico. Saranno possibili anche dei temporali tra Liguria e Toscana. Le piogge, seppur in forma più debole e blanda, si estenderanno lungo tutta la fascia tirrenica. Ancora asciutto in area adriatica, insulare e meridionale. Tornerà la neve sulle Alpi, anche sotto i 1000m. Ancora instabile per il Primo dell’Anno con molta nuvolosità e qualche debole pioggia sparsa in area tirrenica. Temperature in calo e venti in rinforzo da sud-ovest.