Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Domenica 31 Dicembre 2023 e Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Il flusso perturbato di natura zonale, avente perno attorno ad una successione di depressioni a medio-alte latitudini, si abbassa ulteriormente verso sud investendo appieno il comparto centrale europeo, dove avremo tese correnti occidentali e molte precipitazioni. Il flusso perturbato riuscirà poi a raggiungere l’alto mediterraneo, ponendo fine al lungo dominio anticiclonico che ha insistito su dette zone. Il freddo invernale si trova ancora relegato ad alte latitudini e ad est sul comparto russo.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 31 Dicembre 2023

NORD
Rapido peggioramento con ingresso di precipitazioni diffuse sul comparto alpino, sulla Liguria e sui settori padani centrali. Possibilità anche di qualche isolato temporale. Torna la neve sulle Alpi attorno ad i 1000m, in ulteriore calo di quota. In serata allerta forte maltempo in area centro-orientale.

CENTRO
Peggiora in area tirrenica con ingresso di piogge, a tratti intense sulla Toscana, dove potrebbero svilupparsi anche dei temporali sulla parte nord-occidentale della regione. Nubi sparse in area adriatica con schiarite mattutine, seguite da nubi e qualche rovescio in tarda serata.

SUD ED ISOLE
Nubi in aumento ad iniziare da ovest, accompagnate da qualche isolato rovescio in Sardegna e da piogge verso sera sul comparto tirrenico, in particolare lungo le coste. Altrove nubi sparse, con spazio per ampie schiarite.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie su tutte le zone. Minime anch’esse stazionarie, salvo qualche locale aumento. Valori ovunque al di sopra delle medie, specie nei valori minimi.

VENTI E MARI
Ventilazione in netto rinforzo tra sud e sud-ovest con raffiche fino a forti in mare aperto e sul comparto sardo. Mari inizialmente poco mossi, tendenti a mossi nel corso della giornata. A tratti molto mossi dalla sera sui bacini settentrionali.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Fenomenologia in attenuazione per il primo giorno del nuovo anno con nuvolosità irregolare su tutta la penisola, a tratti compatta. Si avranno delle residue precipitazioni all’estremo sud lato tirrenico e dal pomeriggio-sera anche sulla Sardegna e localmente sul comparto settentrionale siciliano. Tornerà qualche nebbia sulle pianure del nord. Maggiore instabilità sull’arco alpino ed in area tirrenica per la giornata di Martedì, quando su dette zone avremo piovaschi sparsi. Possibili anche dei brevi temporali tra Liguria e Toscana. Neve sulle Alpi centro-occidentali attorno ad i 1000m. Nebbie in Val Padana. Temperature nel complesso stazionarie con ventilazione tesa da sud-ovest.