Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Lunedì 27 Novembre 2023 & Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Una depressione atlantica, in approfondimento tra Regno Unito ed Europa centrale, tende a muoversi verso sud-est innescando un forte peggioramento tra Francia e Germania con nevicate a quote molto basse, ed a tratti in pianura, sul territorio tedesco. Tale depressione contribuirà ad un ulteriore spostamento verso levante della discesa fredda che interessa i settori orientali europei. Tale scenario barico riattiverà in area mediterranea correnti occidentali, alla base dell’inizio di un peggioramento delle condizioni meteo.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Lunedì 27 Novembre 2023

NORD
Graduale peggioramento con nubi compatte ed ingresso di deboli precipitazioni tra Liguria e settore padano centrale, in graduale intensificazione sulle zone a nord del Po dalla sera. Attenzione, data la presenza del cuscinetto freddo padano e di una colonna d’aria abbastanza secca e fredda sono possibili delle nevicate a quote bassissime e non sono escluse delle fioccate in pianura a tratti sui settori padani più occidentali.

CENTRO
Cieli in gran parte coperti con deboli precipitazioni sui settori tirrenici, più probabili sulla Toscana settentrionale. Verso sera ulteriore peggioramento con ingresso di precipitazioni più diffuse ad iniziare dai settori costieri. In tarda serata temporali sul litorale laziale.

SUD E ISOLE
Deciso aumento delle nubi sui settori insulari con ingresso di piogge via via più diffuse, in graduale estensione verso i settori basso-tirrenici. Dalla tarda serata temporali sulla Campania che diverranno forti e diffusi spostandosi verso sud-est.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve diminuzione al nord e nelle zone interessate dalla nuvolosità. Minime in lieve aumento al sud e sul comparto tirrenico a causa della copertura nuvolosa e dell’ingresso di venti meridionali.

VENTI E MARI
Ventilazione in rotazione e rinforzo tra sud e sud-ovest con raffiche fino a forti dalla sera iniziando dai bacini più occidentali. Mari mossi, con moto ondoso in rapido aumento dalla sera, in particolare sul Tirreno settentrionale ed attorno alla Sardegna.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Veloce ingresso perturbato Martedì, che attraverserà l’area peninsulare e la Sicilia, portando piogge e temporali ed un netto rinforzo dei venti di maestrale, localmente fino ad intensità di burrasca. Le precipitazioni più intense interesseranno nella prima parte della giornata il basso-Tirreno ed il nord della Sicilia, zone nelle quali vi sono le condizioni per un allerta idrogeologico e rischio grandine. Ampie schiarite al nord e Toscana, in rapida estensione verso sud con tempo in miglioramento Mercoledì, salvo residui rovesci sulle coste adriatiche e nord-siciliane. Temperature stazionarie. Venti in attenuazione Mercoledì.