Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Lunedì 13 Novembre 2023 & Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Permane un teso flusso zonale sul comparto centro-settentrionale europeo che continuerà ad alimentare condizioni di tempo perturbato su buona parte delle zone, ad opera del transito di varie depressioni atlantiche nelle quali confluisce aria polare. Tuttavia, la parte meridionale del flusso zonale tenderà a salire di latitudine, consentendo l’ingresso di un respiro stabilizzante in area meridionale europea e mediterranea, dove il tempo andrà migliorando.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Lunedì 13 Novembre 2023

NORD
Nubi sparse con spazio per schiarite, soprattutto in area collinare, mentre sulle pianure insisteranno banchi di nubi basse o locali nebbie, specie nella prima parte della giornata o dopo il tramonto. Qualche nube in più sulla cresta alpina di confine con qualche nevicata.

CENTRO
Parzialmente nuvoloso per nubi di tipo medio-basso, più compatte al centro-nord lato tirrenico. Non sono da escludersi delle blande pioviggini sulla Toscana. Aperture più ampie sui rilievi e lungo la fascia adriatica.

SUD E ISOLE
Generale miglioramento con ampie schiarite su tutte le zone, salvo il passaggio di qualche blando ed innocuo addensamento, più compatto in area tirrenica e sulla Sardegna.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve aumento, soprattutto nelle zone interessate dai rasserenamenti. Valori piuttosto bassi in caso di nebbie o pioviggini. Minime stazionarie o al più in lieve calo nelle vallate interne del nord.

VENTI E MARI
Ventilazione generalmente moderata tra sud e sud-ovest con locali rinforzi sul comparto medio-alto tirrenico. Mari da mossi a localmente molto mossi, con moto ondoso in attenuazione sui bacini settentrionali, specie adriatici.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Pressione in graduale aumento da Martedì. Tuttavia permarrà un flusso di correnti umide dai quadranti occidentali, alla base della presenza di estesi addensamenti di tipo basso al centro-nord. Tali addensamenti porteranno anche delle deboli pioviggini tra levante ligure ed alta Toscana. Presenza di fitte nebbie nelle valli del nord e localmente del centro-nord. Instabile sulla cresta alpina con nevicate fino a 1200m. Migliore al sud e sulle isole con ampie schiarite. Situazione del tutto simile Mercoledì. Temperature in lieve aumento.