Archivio Bollettini

PREVISIONI METEO – Molto Caldo e Afa in Pianura – 4 AGO & Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

La posizione leggermente protesa verso nord dell’Alta delle Azzorre ad ovest della Gran Bretagna determina sul suo bordo orientale la discesa di aria fresca ed instabile di natura polare che interessa l’Europa nord-occidentale e viene richiamata leggermente verso sud da una blanda circolazione depressionaria sulla penisola iberica. Questa depressione contribuisce alla risalita dell’alta africana verso il Mediterraneo centro-occidentale.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Giovedì 4 Agosto 2022

NORD
Cieli sereni con tendenza allo sviluppo di temporali pomeridiani sulle Alpi occidentali ed in forma più isolata sul settore alpino trentino-friulano. Tornerà a fare decisamente caldo in Val Padana con condizioni di disagio per afa.

CENTRO
Stabile e soleggiato con al più lo sviluppo di innocue nubi pomeridiane sulla cresta appenninica e localmente nelle zone interne collinari. Molto caldo nelle pianure del centro-nord con afa diffusa.

SUD E ISOLE
Poche nubi con innesco di instabilità pomeridiana sulla Calabria appenninica e nell’entroterra siciliano dove non sono da escludersi dei brevi rovesci o isolati temporali. Torna un po di caldo.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve aumento sulle pianure del nord e del centro-nord. Minime nel complesso stazionarie. Valori al di sopra delle medie su tutte le zone per la presenza di aria calda di estrazione nord-africana.

VENTI E MARI
Ventilazione debole a regime di brezza con locali rinforzi nel pomeriggio. Mari da calmi a localmente poco-mossi sui settori meridionali.

TENDENZA METEO NAZIONALE ESTESA FINO ALLE 72 ORE

Alta pressione africana con tempo stabile e temperature elevate nelle zone di pianura del nord e del centro-nord dove si farà sentire il disagio per afa. Instabilità pomeridiana sui settori alpini e sull’Appennino centro-meridionale con temporali sparsi. L’instabilità tenderà ad incrementarsi al nord nella giornata di Sabato con i temporali che raggiungeranno anche le pianure ad opera del transito di aria oceanica sull’Europa centrale.