Archivio Bollettini

PREVISIONI METEO – Caldo e Afa in Nuovo Aumento – 14 LUG & Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Permane una goccia fredda in cut-off ad ovest della penisola iberica che favorisce la risalita di aria molto calda di matrice africana che si inserisce in una struttura in configurazione omega-blocking tra tale goccia fredda ed una discesa fresca polare sull’est-europeo. La parte più calda dell’anticiclone africano, con termiche alla quota di 850hPa fino a 28°, si trova tra Spagna e Portogallo tendendo leggermente a spostarsi verso est.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Giovedì 14 Luglio 2022

NORD
Cieli sereni o poco nuvolosi con al più qualche nube pomeridiana sulle Alpi che potrebbe dar luogo a qualche sporadico ed isolato rovescio. Tornerà a fare caldo nelle zone pianeggianti con sensazione di afa in aumento.

CENTRO
Bel tempo su tutte le zone salvo la presenza di innocue nubi pomeridiane sulla cresta appenninica. Caldo ed afa in aumento nelle vallate interne.

SUD E ISOLE
Stabile e soleggiato su tutte le zone. Nel pomeriggio non si esclude la formazione di isolati ed innocui addensamenti pomeridiani sui rilievi.

TEMPERATURE
Temperature massime in aumento soprattutto sulle regioni settentrionali e centro-settentrionali. Minime nel complesso stazionarie. Aria africana che inizierà ad interessare la nostra penisola a partire dal nord.

VENTI E MARI
Ventilazione debole a regime di brezza con residua componente settentrionale sul basso Adriatico e sullo Ionio. Mari da poco-mossi fino a mossi al sud settore ionico-adriatico.

TENDENZA METEO NAZIONALE ESTESA FINO ALLE 72 ORE

L’alta pressione africana tende ulteriormente a spostarsi verso la nostra penisola interessandola con la sua parte più orientale e portando condizioni di tempo stabile con afa nelle pianure, soprattutto quelle del nord e del centro-nord. Locale instabilità sui settori alpini di nord-est che risentiranno marginalmente del transito di aria più fresca sui settori orientali europei, in particolare nella giornata di Sabato.