Archivio Bollettini

METEO • Scatta l’Allerta! Piogge Forti e Temporali

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

L’Alta delle Azzorre si mantiene protesa verso nord in Atlantico consentendo la permanenza di una vasta struttura depressionaria alimentata da aria fredda artico-marittima che interessa tutti i settori europei e mediterranei. All’interno di essa transitano una serie di depressioni arrecanti forte e diffuso maltempo, la principale nei pressi del Regno unito e la secondaria sul comparto meridionale italiano ed ellenico. Finalmente è finito in modo inequivocabile il lungo dominio anticiclonico mite che ha caratterizzato buona parte della stagione invernale.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 25 Febbraio 2024

NORD
Irregolarmente nuvoloso al mattino con rovesci sparsi a nord del fiume Po e sull’arco alpino. Dal tardo pomeriggio peggiora al nord-ovest con ingresso di precipitazioni a tratti diffuse. Quota neve attorno agli 800m in area alpina.

CENTRO
Pausa inter-ciclonica con cieli parzialmente nuvolosi e spazio per schiarite, più ampie nella parte centrale della giornata. Dal tardo pomeriggio nuovo aumento delle nubi al centro-nord con le prime pioviggini in area alto-toscana dalla tarda serata.

SUD ED ISOLE
Una depressione sul basso Ionio alimenta maltempo sulle estreme regioni meridionali e sulla Sicilia, dove vi saranno piogge diffuse e temporali. Attenzione, la fenomenologia potrebbe risultare forte ed abbondante. Altrove generalmente asciutto con nubi sparse. Nuovo peggioramento con piogge in Sardegna dalla sera.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie salvo dei leggeri cali al sud in occasione di precipitazioni diffuse. Minime in lieve calo al nord ed al centro-nord. Valori finalmente rientrati in media.

VENTI E MARI
Ventilazione moderata o a tratti forte a rotazione ciclonica attorno ad un minimo sullo ionio e ad un altro in avvicinamento al nord-ovest. Mari tra mossi e molto mossi, localmente agitati in area insulare e ionica.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Forte e diffuso maltempo Lunedì al nord, al centro-nord e sulla Sardegna con piogge e temporali. Attenzione, la fenomenologia risulterà persistente ed abbondante, tale da determinare allerte per rischio idrogeologico anche di notevole livello, specie tra Liguria ed alta Toscana. Il maltempo si estenderà poi nella prima parte di Martedì a buona parte della penisola, sempre con piogge intense e temporali. Più ad i margini l’estremo sud e la Sicilia, dove i cieli saranno irregolarmente nuvolosi e la fenomenologia sporadica. Temperature in lieve aumento al sud. Venti forti ciclonici.