Archivio Bollettini

METEO ~ Prepararsi a Molti Altri Temporali Pomeridiani

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Lo scenario barico mostra caratteristiche non consone alla primavera. Infatti è presente un poderoso blocco anticiclonico che dalla penisola iberica punterà fino sulla Russia, fermando il flusso perturbato zonale e costringendolo a risalire ad alte latitudini. Sul bordo sud-orientale di tale blocco anticiclonico scorre aria fresca ed instabile che alimenterà una circolazione depressionaria tra Italia, Balcani e Grecia, zone nelle quali vi saranno frequenti precipitazioni.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Martedì 18 Aprile 2023

NORD
Nubi sparse con addensamenti più compatti a ridosso dei rilievi, dove nel pomeriggio vi saranno dei rovesci sparsi, in attenuazione serale. Spazio per schiarite, anche ampie sulla Val Padana centrale.

CENTRO
Marcatamente instabile, soprattutto nel pomeriggio, quando si svilupperanno temporali su gran parte del territorio. La fenomenologia potrebbe risultare a tratti di forte intensità. Schiarite dalla sera a partire dalla Toscana.

SUD E ISOLE
Irregolarmente nuvoloso con sviluppo di temporali pomeridiani, più intensi e diffusi in area peninsulare e sul nord della Sardegna. Fenomenologia meno probabile e più sparsa sulla Calabria e sulla Sicilia, con spazio per schiarite, in affermazione serale.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve aumento, in particolare nelle zone interessate dalle schiarite. Minime anch’esse in aumento, specie nei bassi strati a causa della copertura nuvolosa nottetempo.

VENTI E MARI
Ventilazione da debole a moderata tra ovest e nord-ovest. Rinforzi lungo i litorali e nel corso delle manifestazioni temporalesche. Mari generalmente mossi, con moto ondoso in attenuazione dalla sera.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Condizioni prettamente invariate nella giornata di Mercoledì con presenza di molta instabilità pomeridiana che darà luogo a temporali su buona parte del territorio, più intensi sui settori interni peninsulari e sull’Appennino. Fenomenologia meno probabile al nord con spazio per delle ampie schiarite. Nuovo maltempo da Giovedì, quando la fenomenologia pomeridiana interesserà anche le regioni settentrionali con temporali a tratti forti. Temperature in lento aumento.