Archivio Bollettini

METEO – Peggiora al Nord » Forte Maltempo Venerdì con Neve a Torino

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Una vasta depressione a carattere gelido staziona tra Regno Unito e Scandinavia, incastonata tra l’anticiclone groenlandese e l’anticiclone russo-siberiano. Questa configurazione porterà temperature gelide sull’Europa centro-settentrionale, accompagnate da nevicate fino in pianura, anche in località insolite di Gran Bretagna e nord Francia. Più a sud, flusso perturbato basso-zonale con successione di violente depressioni con diffuso maltempo.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Giovedì 8 Dicembre 2022

NORD
Nubi sparse sui rilievi, con maggiori aperture sui settori di nord-est. Cieli grigi nelle pianure per diffuse nebbie o banchi di nubi basse. Peggiora in serata con forti piogge e neve a bassa quota su Piemonte e Liguria. In nottata neve a Torino.

CENTRO
Nubi alternate a locali schiarite, soprattutto lungo la fascia adriatica. Dal pomeriggio aumenta rapidamente la nuvolosità in Toscana, seguita dalla sera da rovesci o temporali, che dalle coste si estenderanno alle zone interne.

SUD E ISOLE
Irregolarmente nuvoloso con addensamenti più compatti sui settori tirrenici dove vi saranno rovesci sparsi, specie lungo i litorali campani. Maggiori aperture in area siciliano-ionica. In serata peggiora sul nord della Sardegna con rovesci sparsi.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve diminuzione al nord e sulle interne centrali. Minime nel complesso stazionarie, salvo dei leggeri aumenti sui litorali tirrenici.

VENTI E MARI
Ventilazione debole dai quadranti meridionali, tendente a rinforzare sensibilmente nella seconda parte della giornata ad iniziare dai settori tirrenici. Mari da poco mossi a localmente mossi sullo Ionio. In serata rapido aumento del moto ondoso.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Successione di intensi impulsi perturbati. Un primo transiterà Venerdì al nord ed al centro-nord, accompagnato da forti piogge e temporali con allerta per rischio idrogeologico al nord-est, sulla Liguria e sulla Toscana. Nevicate in pianura sul Piemonte per la presenza del cuscino freddo padano. Altro impulso perturbato Sabato, questa volta con depressione organizzata, che invaderà l’intera penisola con fenomeni forti e sostenuta ventilazione.