Archivio Bollettini

METEO – Nubi al Centro-Nord e Molto Caldo al Sud » Poi Più Fresco

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Il getto perturbato zonale atlantico, con perno attorno ad una depressione a carattere freddo sulla Scandinavia, inizia a calare di latitudine andando ad interessare in modo più diretto l’Europa centrale con aria più fredda e maltempo, per poi ripiegare parzialmente verso i Balcani. Ciò darà il via al ritiro verso sud dell’alta africana, ancora molto attiva sul Mediterraneo. Nel frattempo si espande verso la Spagna l’Anticiclone delle Azzorre.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Martedì 27 Dicembre 2022

NORD
Nubi sparse, con ampie schiarite sulle zone occidentali e sulle prealpi. Ancora nebbie sulla Val Padana centro-orientale, che sollevandosi potrebbero generare pioviggini. Nubi in aumento sulla cresta alpina per l’addossamento di aria più fredda.

CENTRO
Nuvolosità compatta di tipo medio-basso al centro-nord con associate deboli pioviggini, in particolare sui settori toscani. Aperture più ampie in area medio-adriatica, dove i cieli risulteranno in gran parte sgombri da nubi significative.

SUD E ISOLE
Bel tempo con cieli sereni o poco nuvolosi, salvo qualche addensamento in più sui settori sardi e sulle zone basso-tirreniche. Farà ancora decisamente caldo con termiche in quota fino alla 13 ad 850hPa in Sicilia.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve diminuzione, soprattutto sulle regioni settentrionali ed al centro-nord. Minime anch’esse in lieve calo. Valori ancora molto elevati al sud per la presenza dell’anticiclone africano.

VENTI E MARI
Ventilazione generalmente debole di direzione variabile. Locali rinforzi tra ovest e sud-ovest sui settori alto-tirrenici. Mari calmi o al più poco mossi nelle ore centrali della giornata. Moto ondoso in leggero aumento tra Liguria e Toscana.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

L’anticiclone africano tende a spostarsi verso sud sotto la pressione del getto zonale. Infatti, dopo una giornata di Mercoledì ancora caratterizzata da alta pressione dominante con nebbie al nord e schiarite al centro-sud, assisteremo da Giovedì ad un lieve peggioramento che coinvolgerà nord e centro-nord. Le precipitazioni saranno più probabili e diffuse sulla Liguria, sulla Toscana ed in area emiliana. Ancora sole al sud. Temperature in calo.