Archivio Bollettini

METEO • Nella Morsa del Forte e Diffuso Maltempo

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

L’Alta delle Azzorre tende temporaneamente ad allungarsi verso nord-est sul comparto centro-settentrionale europeo isolando una vasta depressione in cut-off in area sud-occidentale europea e mediterranea. Tale depressione porterà in loco condizioni di severo e persistente maltempo, soprattutto tra Francia meridionale, settore Pirenei e comparto italiano. Nel mentre, il getto nord-atlantico inizierà nuovamente ad accennare una pulsazione verso sud nei pressi del Regno Unito, alla base dell’innesco della discesa di una nuova saccatura perturbata artico-marittima. Scenario barico dal sapore invernale.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Martedì 27 Febbraio 2024

NORD
Allerta per severo maltempo su buona parte delle zone, con particolare attenzione al comparto centro-occidentale e ligure, dove le precipitazioni risulteranno di notevole intensità, accompagnate da temporali. Abbondanti nevicate sulle Alpi dalle medie quote.

CENTRO
Maltempo diffuso su tutta la fascia tirrenica, accompagnato da piogge e temporali. Attenzione, la fenomenologia potrebbe risultare persistente a tratti con associati rischi idrogeologici. Precipitazioni più deboli e sparse in area adriatica, in parziale intensificazione serale.

SUD ED ISOLE
Perturbato sulla Sardegna con piogge diffuse e temporali, soprattutto nella prima parte della giornata. Altrove nuvolosità irregolare, in intensificazione nella seconda parte della giornata, quando locali piovaschi raggiungeranno la Sicilia occidentale e la Campania.

TEMPERATURE
Temperature massime in aumento, soprattutto al sud e sulla Sicilia. Minime anch’esse in generale aumento. Aumenti dovuti alle correnti sciroccali ed alla copertura nuvolosa presente nottetempo.

VENTI E MARI
Ventilazione fino a forte dai quadranti sciroccali con raffiche in mare aperto e lungo le coste. Mari molto mossi con moto ondoso in ulteriore aumento, fino a mari a tratti agitati. Acqua alta nella laguna veneta e sul comparto alto-adriatico.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Penisola italiana preda di una circolazione depressionaria con centro in area tirrenica, alla base di diffuso maltempo con piogge e temporali. Attenzione, la fenomenologia potrebbe risultare a tratti intensa al nord, sulla Sardegna e lungo la fascia tirrenica con anche dei temporali Mercoledì sul litorale campano e laziale. Il maltempo tenderà Giovedì ad interessare tutta l’area peninsulare in modo diffuso con condizioni favorevoli ad allerte per rischio idrogeologico al centro ed al centro-nord. Ventilazione fino a forte a rotazione ciclonica con temperature in lieve aumento e nuovamente sopra la media.