Archivio Bollettini

METEO – Molti Rovesci con Neve a Bassa Quota » Poi Maltempo al Sud

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Permane una fascia di alte pressioni che dall’Atlantico si estende fino verso la Russia, bloccando ad alte latitudini il flusso zonale oceanico ed isolando in area mediterranea una circolazione fredda ed instabile. Questa circolazione è continuamente alimentata da depressioni in formazione sui settori meridionali italiani accompagnate da piogge e nevicate a quote collinari. Intanto si intravedono i segnali per una futura retrogressione gelida.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Martedì 24 Gennaio 2023

NORD
Nubi sparse al mattino con aperture più ampie sui settori occidentali. Tendenza dal pomeriggio ad un aumento della nuvolosità al nord-est verso l’Emilia centro-orientale con associate precipitazioni sparse, nevose fino a quote basso-collinari.

CENTRO
Nuvolosità sparsa alternata a timide schiarite, in particolare sui settori tirrenici. Dal pomeriggio aumentano nuovamente le nubi lungo la fascia adriatica dove si avranno dei rovesci sparsi, più attivi sui settori costieri. Neve a quote collinari.

SUD E ISOLE
Un’area depressionaria a sud-ovest della Sardegna alimenta condizioni diffusamente instabili sulle isole, dove vi saranno rovesci o temporali sparsi con nevicate a quote alto-collinari. Altrove generalmente asciutto con spazio per locali schiarite.

TEMPERATURE
Temperature massime in aumento su tutte le zone, più sensibile nelle aree interessate dalle schiarite. Minime nel complesso stazionarie con gelate nelle valli alpine ed appenniniche. Farà meno freddo ma con valori ancora al di sotto della media.

VENTI E MARI
Ventilazione generalmente moderata tra est e nord-est con rinforzi sui settori tirrenici ed insulari. Mari da mossi in Adriatico a localmente molto mossi sul Tirreno.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Una nuova depressione tende ad isolarsi sulle regioni meridionali, intensificandosi tra Mercoledì e Giovedì. Attese precipitazioni intense e diffuse al centro-sud e sulle isole con possibili temporali. Neve soltanto al di sopra dei 1000m a causa di un temporaneo aumento delle temperature. Le piogge tenderanno anche a risalire leggermente l’Adriatico nella giornata di Mercoledì. Altrove nubi sparse con schiarite. Ventilazione a tratti forte.