Archivio Bollettini

METEO – Mite con Nebbie e Nubi Basse » Freddo e Gelo Grandi Assenti

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Il flusso perturbato atlantico di natura zonale prende oramai possesso di tutti i settori centro-settentrionali europei, facendo perno attorno ad una profonda depressione sulla Scandinavia meridionale. Inoltre, questo flusso determinerà la distensione lungo i paralleli dell’Alta delle Azzorre che andrà ad interessare tutta l’Europa sud-occidentale, allungandosi nel Mediterraneo. Il freddo invernale si trova per ora relegato alle alte latitudini.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Venerdì 17 Febbraio 2023

NORD
Nubi sparse, con schiarite più ampie sui settori collinari e montani. Fitte nebbie nelle pianure, a tratti persistenti, che sollevandosi solo parzialmente lasceranno i cieli coperti. Atmosfera grigia anche in Liguria per nubi basse.

CENTRO
Addensamenti di tipo basso lungo la fascia tirrenica, più compatti sulla Toscana, dovuti ad un debole flusso di aria umida dal mare. Altrove ampie schiarite con presenza di banchi di nebbia nelle vallate durante la mattinata.

SUD E ISOLE
Generalmente stabile e soleggiato, salvo qualche nube di passaggio, più compatta sui settori insulari e tirrenici. Possibili foschie o locali banchi di nebbia al mattino nelle zone pianeggianti interne.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie, abbastanza basse nelle zone con nebbie persistenti. Minime in aumento a causa della presenza di addensamenti bassi nottetempo. Valori ancora al di sopra delle medie, soprattutto in quota.

VENTI E MARI
Ventilazione debole a regime di brezza con dominante occidentale in area tirrenica. Mari calmi o al più poco mossi nelle ore centrali della giornata.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Alta pressione ancora forte Sabato con tempo soleggiato in alta quota ed in area adriatica, mentre vi saranno nebbie nelle pianure del nord e nubi basse sui settori tirrenici. Tempo che inizia a cambiare da Domenica per il transito di un impulso perturbato sull’Europa centrale che determinerà il rinforzo dei venti di libeccio attorno ad una blanda depressione sul Mar Ligure. Attese piogge su Liguria e Toscana e debole neve sul crinale alpino.