Archivio Bollettini

METEO • Migliora e Torna l’Alta Subtropicale | Ma Durerà Molto Poco

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

La configurazione barica generale rimarrà assai dinamica con varie ondulazioni del getto perturbato nord-atlantico ed aree depressionarie isolate a più basse latitudini. Infatti, la goccia fredda che ci ha interessato si riassorbirà completamente ed al suo posto farà ingresso da sud una pulsazione mobile di un campo anticiclonico ad alimentazione subtropicale, spinto a nord da una nuova area depressionaria in approfondimento sul comparto iberico.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Giovedì 27 Giugno 2024

NORD
Ampie schiarite al mattino, con tendenza allo sviluppo di nubi pomeridiane sui settori alpini, più compatte sui rilievi di nord-est, dove si svilupperanno temporali pomeridiani. La fenomenologia potrebbe localmente sconfinare nelle pianure adiacenti. Rasserena ovunque in serata.

CENTRO
Netto miglioramento con schiarite su tutte le zone, salvo la presenza di qualche nube in più nella prima parte della giornata, specie sui rilievi ed in area orientale. Verso sera cieli sereni su tutte le zone.

SUD ED ISOLE
Poche nubi con ampi rasserenamenti in area insulare e poi sul comparto tirrenico. Altrove avremo locali addensamenti più compatti che non è escluso possano dar luogo a sporadici ed isolati piovaschi, più probabili in area garganica.

TEMPERATURE
Temperature massime in aumento grazie al maggiore e diffuso soleggiamento. Minime nel complesso stazionarie. Valori che rientreranno nelle medie del periodo, con tendenza ad andare al di sopra in quota iniziando dalle isole.

VENTI E MARI
Ventilazione debole di direzione variabile con qualche rinforzo tra est e sud est sui settori sardi. Mari da calmi a localmente poco mossi. A tratti mossi a sud-est della Sardegna.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Un ondulazione anticiclonica di natura subtropicale interesserà la nostra penisola con apice nella giornata di Venerdì, portando condizioni di tempo stabile e soleggiato e temperature che torneranno ad aumentare, assestandosi al di sopra delle medie. Farà leggermente più caldo nelle pianure interne, dove le massime potrebbero toccare i 35°C. Questa ondulazione verrà subito attaccata da nord nella giornata di Sabato, quando forti temporali interesseranno tutto il settentrione con progressione ovest-est, lambendo dalla tarda serata anche il centro-nord.