Archivio Bollettini

METEO • Residui Temporali, Anche Intensi | Segue Deciso Miglioramento

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Continuerà a permanere isolata una goccia fredda in area mediterranea, avente perno attorno alla penisola italiana, responsabile in loco di marcata instabilità con piogge e temporali, attivi principalmente nel corso delle ore pomeridiane. Nel frattempo un’altra goccia fredda sprofonderà in area portoghese dando il via sul suo fianco orientale ad una debole pulsazione anticiclonica di matrice subtropicale. La configurazione barica generale rimarrà assai dinamica con un getto molto ondulato.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Mercoledì 26 Giugno 2024

NORD
Nuvolosità irregolare con addensamenti più compatti a ridosso dei rilievi, sia alpini che appenninici, accompagnati da rovesci o temporali. La fenomenologia risulterà più probabile nel corso del pomeriggio, quando assumerà carattere localmente intenso e tenderà parzialmente a sconfinare nelle pianure adiacenti. Ampie schiarite in serata.

CENTRO
Nubi sparse al mattino con qualche piovasco sparso nelle zone interne e sui rilievi. Nel pomeriggio diffuso sviluppo di temporali lungo tutta la dorsale appenninica, che tenderanno a sconfinare in area adriatica fino a lambire le coste. Rasserena verso sera.

SUD ED ISOLE
Schiarite sulle isole e sul comparto basso-tirrenico, mentre altrove vi sarà marcata instabilità pomeridiana con temporali che dai rilievi tenderanno a sconfinare nelle zone interne adiacenti, lambendo le coste di Basilicata e Puglia. Ampi rasserenamenti dalla sera.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve aumento nelle zone interessate dai rasserenamenti pomeridiani. Minime in calo generalizzato grazie ad i cieli sgombri da nubi nottetempo che favoriranno l’inversione termica nei bassi strati. Valori ancora leggermente inferiori alle medie.

VENTI E MARI
Ventilazione da debole a localmente moderata tra ovest e nordovest con qualche rinforzo sul comparto insulare. Mari da poco mossi a localmente mossi

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

La goccia fredda presente sulla nostra penisola tenderà gradualmente a riassorbirsi. Al suo posto prende vita un ondulazione anticiclonica transitoria ad alimentazione subtropicale che inizierà ad interessare il comparto insulare. Di conseguenza assisteremo ad un netto miglioramento con ampie schiarite su tutte le zone, salvo qualche residuo piovasco in area alpina ed al nord-est Giovedì. Il miglioramento si affermerà Venerdì su tutte le zone. Temperature in progressivo aumento con valori che torneranno leggermente al di sopra delle medie sulle isole. Venti a dominante settentrionale.