Archivio Bollettini

METEO ~ Instabile con Molti Temporali e Neve sui Monti

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Si viene a riformare un ponte anticiclonico tra l’Alta delle Azzorre e l’alta russo-scandinava, che tenderà nuovamente a bloccare il flusso zonale, ora costretto a risalire ad alte latitudini ad ovest del Regno Unito. Questo scenario barico favorisce l’isolamento in area italo-balcanica di una goccia fredda in quota che continuerà ad alimentare diffusa instabilità con molte piogge e temporali, in un contesto termico fresco per il periodo, specie ove piovoso.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 16 Aprile 2023

NORD
Nubi sparse con addensamenti più compatti sui settori alpini e prealpini, dove vi saranno isolati rovesci, nevosi oltre i 1200m. Nel pomeriggio-sera non è escluso che qualche piovasco possa interessare anche i settori orientali ed il litorale adriatico.

CENTRO
Correnti fresche ed instabili dai quadranti orientali portano diffusi addensamenti sui settori appenninici ed in area adriatica, accompagnati da rovesci o locali temporali. Neve sulle maggiori cime appenniniche. Asciutto con ampie schiarite sulla Toscana.

SUD E ISOLE
Un minimo depressionario tra Sicilia e Calabria porta maltempo sull’isola ed in area peninsulare con piogge e temporali, localmente di forte intensità. Generalmente asciutto sulla Sardegna con spazio per ampie schiarite.

TEMPERATURE
Temperature massime in aumento soprattutto al nord e sui settori medio-alto tirrenici. Valori ancora abbastanza bassi nelle zone con precipitazioni. Minime nel complesso stazionarie.

VENTI E MARI
Ventilazione a tratti forte a rotazione ciclonica attorno ad un minimo depressionario centrato al meridione. Colpi di vento in mare aperto e nel corso dei temporali. Mari generalmente molto-mossi, fino ad agitati tra le due isole maggiori. Moto ondoso in attenuazione dalla sera.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Ancora condizioni marcatamente instabili Lunedì con piogge e qualche temporale al sud ed in area adriatica, ad opera di un minimo depressionario sui settori ionici. Qualche rovescio avrà luogo anche sulle due isole maggiori. Altrove nubi sparse con spazio per ampie schiarite, specie al nord-ovest e sui settori alto-tirrenici. Situazione simile Martedì, anche se la fenomenologia risulterà più sparsa con tendenza a schiarite prevalenti, specie dalla serata.