Archivio Bollettini

METEO – Generale Miglioramento Salvo Rovesci al Sud » Poi Peggiora

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

La posizione meridiana dell’anticiclone delle Azzorre sui settori nord-occidentali europei determina una vigorosa contro-risposta meridiana di stampo gelido che dalla Scandinavia tenderà a riversarsi in area europea centro-orientale, fino ad addossarsi all’arco alpino. Si concretizza un tipo di configurazione prettamente invernale, tale da portare la neve fino a quote pianeggianti su aree insolite della Gran Bretagna e del nord della Francia.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 5 Marzo 2023

NORD
Stabile e soleggiato con al più lo sviluppo di locali foschie o banchi di nebbia mattutini sui settori padani centrali. Tendenza dalla sera ad un aumento delle nubi basse sulla Liguria, che non è escluso possano dar luogo a pioviggini isolate.

CENTRO
Ampie schiarite su tutte le zone con cieli sereni o poco nuvolosi. In serata tenderanno ad aumentare le nubi di tipo basso sulla Toscana, in particolare sui settori nord-occidentali della regione.

SUD E ISOLE
Leggera instabilità all’estremo sud peninsulare e sulla Sicilia, dove si avranno dei deboli rovesci sparsi, in attenuazione nella seconda parte della giornata. Altrove prevalenza di ampie schiarite.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie, salvo dei leggeri aumenti al nord ed al centro-nord. Minime in lieve calo nelle valli interne a causa dell’inversione termica determinata da cieli sgombri da nubi nottetempo.

VENTI E MARI
Ventilazione tra debole e moderata da maestrale, tendente a disporsi da libeccio sull’alto Tirreno, rinforzando nel pomeriggio. Mari da poco mossi in Adriatico fino a mossi, localmente molto mossi, altrove.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Una vasta azione fredda ingloba l’Europa centrale e determina la formazione di una depressione sui settori liguri che porterà nella giornata di Lunedì qualche pioggia al nord e sui settori tirrenici. Neve sulle Alpi, anche fino a bassa quota sulla cresta di confine. Possibili temporali tra Liguria e Toscana. Ulteriore peggioramento Martedì pomeriggio soprattutto al centro-nord lato tirrenico, con piogge diffuse dalla sera. Forte libeccio.