Archivio Bollettini

METEO – Ampie Schiarite al Nord e Rovesci al Sud » Poi Breve Pausa

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Continua la fase di blocco anticiclonico sui settori centro-occidentali europei, che tenderà ulteriormente a puntare verso nord oltre la Groenlandia. Ciò incrementerà forti scambi meridiani, con aria gelida in scorrimento sul bordo orientale di tale blocco, che dalla Scandinavia tenderà a gettarsi in area centro-orientale europea. Inoltre, permane instabilità sui settori italo-ellenici, in attenuazione a causa della spinta anticiclonica da nord.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Sabato 4 Marzo 2023

NORD
Cieli poco nuvolosi con ampie schiarite su tutte le zone, salvo qualche blando addensamento in più sui settori orientali. Possibile formazione di banchi di nebbia mattutini lungo il corso del fiume Po.

CENTRO
Schiarite al centro-nord iniziando dalla Toscana, mentre sulle restanti zone avremo nubi irregolari, a tratti compatte, con associati rovesci sparsi. La fenomenologia più intensa si localizzerà sull’Appennino centrale. Aperture ovunque in serata.

SUD E ISOLE
Ancora diffusa instabilità causata da una depressione con perno sui settori ionici ed associata a rovesci o locali temporali. La fenomenologia risulterà a tratti anche intensa, in parziale attenuazione serale iniziando da nord.

TEMPERATURE
Temperature massime in ulteriore lieve aumento soprattutto al nord ed al centro-nord a causa del diffuso soleggiamento. Minime in lieve calo nelle zone interne, in particolare laddove si avranno schiarite nottetempo.

VENTI E MARI
Ventilazione da debole a moderata a prevalente direzione settentrionale. Locali rinforzi al sud e sulle isole. Mari da mossi a molto mossi sui settori insulari e ionici.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Ampie schiarite nella giornata di Domenica sulle regioni settentrionali e centrali, mentre all’estremo sud e sulla Sicilia vi saranno dei blandi residui rovesci. Possibili nebbie mattutine lungo il corso del fiume Po. Nuovo peggioramento da Lunedì per l’addossamento di aria fredda all’arco alpino che determinerà la nascita di una depressione sui settori liguri. Atteso un rinforzo dei venti di ponente e rovesci al nord e sui settori tirrenici.