Archivio Bollettini

METEO – Freddo con Gelate al Nord e Rovesci al Sud » Poi Soleggiato

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Il teso getto perturbato in uscita dalla Groenlandia tende a schiacciare verso sud la figura anticiclonica che interessa buona parte dell’Europa, costituita dall’unione dell’Alta delle Azzorre con l’alta russa. Ciò determinerà una parziale attenuazione ed ulteriore spostamento verso sud del flusso freddo di estrazione russa, con l’instabilità che andrà ad interessare tutto il basso Mediterraneo, arrivando addirittura sulle coste nord-africane.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 29 Gennaio 2023

NORD
Ampie schiarite fino a cieli sereni o poco nuvolosi, salvo dei locali annuvolamenti nella prima parte della giornata sui settori basso-emiliani. Possibili banchi di nebbia mattutini sulla Val Padana centro-occidentale, in fase di rapido diradamento.

CENTRO
Gli ultimi refoli di aria fredda di matrice balcanica porteranno al mattino qualche addensamento sui settori adriatici, specie a ridosso dei rilievi. Ampie schiarite in area tirrenica. Dalla sera estensione delle schiarite a tutte le zone.

SUD E ISOLE
Una residua circolazione depressionaria sul basso Ionio, alimentata da aria fredda balcanica, porterà rovesci all’estremo sud, sulla Sicilia e sulla parte meridionale della Sardegna con neve a quote collinari. Schiarite in serata a partire da nord.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie su tutte le zone. Minime in calo al nord e nelle vallate interne del centro-nord, specie in occasione di assenza di vento nottetempo. Valori ancora al di sotto della media del periodo.

VENTI E MARI
Ventilazione moderata dai quadranti nord-orientali con locali rinforzi al centro-sud e sulle isole. Venti in attenuazione serale. Mari da mossi a localmente molto mossi con moto ondoso in riduzione ad iniziare dai settori settentrionali.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Stabile e soleggiato nella giornata di Lunedì con qualche formazione nebbiosa nelle valli del nord e localmente del centro-nord. I venti saranno in temporanea attenuazione, la quale consentirà un calo delle minime nei bassi strati per inversione termica. Tuttavia, già dalla sera, aumenteranno le nubi basse al centro-nord, causa venti umidi occidentali, ad annunciare un nuovo rapido passaggio freddo per Martedì con instabilità al sud ed Alpi.