Archivio Bollettini

METEO – Aria Sempre Più Rovente, In Arrivo Termiche da Vero Record

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Si approfondisce ancor di più la depressione oceanica tra Regno Unito e Scandinavia che alimenta una discesa meridiana del getto, in scorrimento sul lato orientale dell’Alta delle Azzorre, in disposizione meridiana. Questo scenario barico favorirà la continua alimentazione ed intensificazione del vasto anticiclone afro-mediterraneo, attivo sul mediterraneo e con asse verso la penisola italiana. Su queste zone avremo condizioni di caldo estremo e si batteranno vari record nelle temperature massime.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 16 Luglio 2023

NORD
Stabile e soleggiato su tutte le zone, salvo la comparsa di qualche addensamento pomeridiano sulla cresta alpina di confine, dove non sono da escludersi sporadici piovaschi. Farà molto caldo nelle pianure con condizioni di disagio per afa opprimente e diffusa.

CENTRO
Sole e caldo su tutte le zone con al più qualche blando addensamento sui rilievi. Attenzione, il disagio legato al caldo ed all’afa tenderà ad avere un brusco aumento, costituendo un serio pericolo alla salute della popolazione più fragile e non solo.

SUD E ISOLE
Una lingua di aria rovente di estrazione sahariana interessa direttamente tutte le zone rendendo la giornata insopportabile per caldo estremo ed afa, sia nelle zone interne che lungo tutte le coste. Massimo allerta per la salute di tutta la popolazione.

TEMPERATURE
Temperature massime in ulteriore aumento su tutte le zone. Localmente si potrebbero avere punte prossime ad i 40°C, specie sulle isole e nelle aree interne centro-meridionali. Minime anch’esse in aumento con notti tropicali. Aria africana ovunque con termiche in quota da record.

VENTI E MARI
Ventilazione a prevalente direzione meridionale, tendente a brezza durante le ore pomeridiane. Mari da calmi a localmente poco mossi nel corso delle ore centrali della giornata.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Ci attendono giorni infernali a causa di un ulteriore rinforzo dell’anticiclone di matrice africana. Infatti, nella giornata di Lunedì, termiche oltre la 25 ad 850hpa investiranno tutti i settori centro-meridionali della penisola, con punte vicine alla 30 sul comparto insulare. Di conseguenza le massime al suolo schizzeranno oltre i 40°C nelle zone interne. Il tutto sarà unito ad un elevato tasso di umidità, tale da determinare un mix molto pericoloso per la salute di tutti. Ancora più caldo Martedì con allarme rosso ovunque e condizioni insopportabili. Qualche piovasco sulle Alpi.