Archivio Bollettini

METEO – Aria Più Fredda dai Balcani e Rovesci » Poi Ampie Schiarite

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Una profonda depressione di matrice atlantica si muove verso i settori occidentali europei, iniziando a scalzare l’aria fredda da giorni presente sull’Europa nord-occidentale. Questa depressione getterà le basi anche per una risalita anticiclonica di matrice sub-tropicale che si incamminerà verso l’area mediterranea. Nel frattempo ancora molto freddo sull’Europa orientale, richiamato verso sud da una bassa pressione in transito sull’Ucraina.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Sabato 17 Dicembre 2022

NORD
Nubi sparse al mattino con addensamenti più compatti sui settori emiliano-romagnoli dove non sono da escludersi blandi piovaschi. Deboli nevicate sulle Alpi orientali. Seguiranno ampie schiarite ad iniziare da nord con ingresso di aria fredda.

CENTRO
Irregolarmente nuvoloso con isolati rovesci nelle zone interne e lungo il versante adriatico. Ampie schiarite dal tardo pomeriggio lungo la fascia tirrenica, mentre in Adriatico si intensificheranno i piovaschi per aria più fredda dai Balcani.

SUD E ISOLE
Molte nubi sulla Sardegna con piovaschi specie sulla parte meridionale dell’isola. Altrove nuvolosità irregolare con spazio anche per delle schiarite. Dal tardo pomeriggio possibili deboli rovesci sul nord della Puglia.

TEMPERATURE
Temperature massime stazionarie o al più in lieve diminuzione al sud. Minime in calo un po su tutte le zone, più sensibile nelle pianure del nord e sui rilievi.

VENTI E MARI
Ventilazione debole o al più moderata a rotazione ciclonica attorno ad un blando minimo sul Tirreno centrale. In serata ingresso della bora accompagnata da aria più fredda di matrice balcanica. Mari da mossi a localmente molto mossi.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Ingresso di un campo anticiclonico di estrazione sub-tropicale a garanzia di un netto miglioramento con ampie schiarite su tutte le zone. Soltanto nella prima parte di Domenica saranno possibili dei residui rovesci sulle estreme regioni meridionali, dovuti a refoli di aria più fredda di origine balcanica. Ulteriore miglioramento Lunedì con prevalenza di sole salvo la presenza di nebbie nelle valli. Temperature in aumento in quota ed al sud.