Archivio Bollettini

METEO • Aria Fresca! Piogge e Temporali | Goccia Fredda in Azione

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Una goccia fredda isolata dal flusso principale perturbato del getto continuerà ad insistere in area mediterranea portando maltempo tra penisola italiana e settori balcanici, dove si avranno temporali anche di forte intensità. Più a nord, un ramo dell’Alta delle Azzorre si estenderà su tutto il comparto centro-occidentale europeo. Proseguirà l’accesa fase ondulatoria del getto, caratteristica di questo inizio di estate 2024.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Martedì 25 Giugno 2024

NORD
Forte e diffuso maltempo per tutta la giornata, accompagnato da piogge e temporali. Attenzione, la fenomenologia potrebbe risultare di notevole intensità ed accompagnata da colpi di vento e grandinate di medie dimensioni, incentivate dai contrasti termici in quota.

CENTRO
Marcatamente instabile lungo la fascia tirrenica, in area appenninica ed al centro-nord, zone nelle quali si svilupperanno temporali, a tratti di forte intensità. La fenomenologia risulterà più probabile nel pomeriggio e si attenuerà verso sera, lasciando spazio a schiarite.

SUD ED ISOLE
Qualche temporale al mattino sul nord della Sicilia, in trasferimento verso il basso-Tirreno e l’area peninsulare, dove nel pomeriggio la fenomenologia potrebbe essere intensa. Asciutto sulla Sardegna con schiarite, in estensione altrove dalla tarda serata.

TEMPERATURE
Temperature massime in diminuzione, più sensibile nelle zone interessate dai temporali persistenti ed intensi. Minime in locale lieve aumento grazie alla copertura nuvolosa nottetempo. Valori al di sotto delle medie tipiche del periodo.

VENTI E MARI
Ventilazione fino a moderata in rotazione ciclonica attorno ad una goccia fredda con perno in area tirrenica. Attesi colpi di vento nel corso dei temporali. Mari generalmente mossi, con moto ondoso in attenuazione serale.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Una goccia fredda ben organizzata tenderà a stazionare sulla nostra penisola, riassorbendosi lentamente soltanto nella seconda parte della settimana. Tale goccia fredda continuerà ad alimentare marcata instabilità che si concretizzerà con lo sviluppo di molti temporali pomeridiani, più probabili Mercoledì al nord, sulla dorsale appenninica e lungo tutta la fascia adriatica, con possibili sconfinamenti sulle coste. Altrove prevarranno le schiarite, in affermazione Giovedì, anche se dalla sera torneranno alcuni temporali sul comparto alpino nord-occidentale. Temperature in lenta ripresa. Venti deboli, in rotazione e rinforzo da sud Giovedì.