Archivio Bollettini

METEO – Anticiclone Africano all’Attacco! Arriva Il Caldo Estivo

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Un affondo atlantico ad ovest del continente europeo lambisce con la sua parte orientale Spagna, Francia e Regno Unito, dove porterà condizioni instabili e passaggi temporaleschi. Tale affondo innescherà la risalita di un promontorio mobile di matrice afro-mediterranea che andrà ad interessare il Mediterraneo occidentale, in spostamento verso levante. Trattasi della prima ondata di caldo della stagione derivante dalla pulsazione meridiana dell’alta sub-tropicale.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Sabato 17 Giugno 2023

NORD
Stabile e soleggiato con clima estivo su tutte le zone. Durante il pomeriggio possibili addensamenti sui rilievi alpini orientali e liguri, dove non sono da escludersi blandi rovesci.

CENTRO
Bel tempo con cieli sereni o poco nuvolosi, salvo lo sviluppo di qualche nube pomeridiana sui rilievi. Tali nubi potrebbero portare isolati rovesci sull’Appennino alto-toscano. Clima decisamente mite e gradevole.

SUD E ISOLE
Cieli perlopiù sereni su tutte le zone, salvo qualche innocua nube pomeridiana sui maggiori rilievi. Tornerà a fare leggermente caldo con atmosfera pienamente estiva.

TEMPERATURE
Temperature massime in aumento soprattutto nelle pianure del nord e del centro-nord. Minime nel complesso stazionarie, salvo dei leggeri cali nelle conche appenniniche.

VENTI E MARI
Ventilazione fino a moderata tra ovest e nord-ovest, con residui rinforzi da maestrale in area basso-adriatica e ionica. Mari da mossi a localmente molto mossi sullo Ionio. Moto ondoso in rapida attenuazione iniziando da nord.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Alta pressione di matrice sub-tropicale afro-mediterranea in ulteriore rinforzo nella giornata di Domenica. Di conseguenza avremo condizioni di diffuso soleggiamento con temperature massime in aumento, fino a valori superiori ad i 30°C sulle pianure interne. Soltanto al nord-ovest avremo condizioni leggermente instabili a causa di un impulso perturbato in transito sulla Francia. Situazione identica Lunedì con ulteriore intensificazione del caldo ed il ritorno di un po di afa.