Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Mercoledì 17 Gennaio 2024 e Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Una depressione fredda a carattere puramente invernale, alimentata da aria gelida in scorrimento sul bordo orientale di anticicloni in sede groenlandese, interessa il comparto settentrionale e centro-orientale europeo, portando forti venti e nevicate fino in pianura. Tale discesa gelida meridiana non ce la farà a scendere a basse latitudini, frenata da una vasta e profonda depressione atlantica che si intensificherà sull’Europa occidentale e mediterranea. I contrasti termici con l’aria gelida porteranno copiose nevicate tra Francia settentrionale e Germania centrale.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Mercoledì 17 Gennaio 2024

NORD
Rapido peggioramento accompagnato da piogge diffuse su tutte le zone, più abbondanti in area nord-orientale e sul comparto ligure, dove potrebbero esserci anche dei temporali. Neve sull’arco alpino, specie centro-occidentale. Qualche fiocco al mattino a bassissima quota sul Piemonte centrale causa cuscinetto freddo nei bassi strati. Attenzione, possibili copiose precipitazioni sulla Liguria di levante.

CENTRO
Ingresso di forti precipitazioni sulla Toscana già dal mattino, accompagnate anche da qualche temporale sul nord della regione. Dal pomeriggio le precipitazioni si estenderanno a tutta la fascia tirrenica. Fenomenologia più debole e sparsa sul comparto adriatico. Attenzione, possibili forti temporali tra Lunigiana e Garfagnana.

SUD ED ISOLE
Nubi sparse al mattino con schiarite sul comparto ionico. Dal pomeriggio rapido aumento della nuvolosità su tutte le zone con ingresso di qualche piovasco tra basso-Tirreno e settore sardo.

TEMPERATURE
Temperature massime stazionarie, salvo dei leggeri aumenti al centro-sud e sulle isole. Valori ancora abbastanza bassi nelle valli del nord a causa del cuscinetto freddo nei bassi strati. Minime in lieve aumento a causa della copertura nuvolosa diffusa.

VENTI E MARI
Ventilazione in netto rinforzo dai quadranti meridionali con raffiche fino a forti sui crinali ed in mare aperto. Mari mossi, con moto ondoso in rapido aumento, fino a mari molto mossi dal pomeriggio.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Instabile nella giornata di Giovedì con precipitazioni sparse lungo la fascia tirrenica e sulla Sardegna, soprattutto nelle zone interne ed a ridosso dei rilievi. Fenomenologia anche sulla cresta alpina centro-occidentale, dove si avranno delle nevicate. Altrove nubi sparse con spazio anche per delle schiarite, più ampie all’estremo sud. Qualche nebbia mattutina nelle valli del nord. Nuovo peggioramento Venerdì che investirà specialmente il nord-est, le regioni centrali e la Sardegna, portando piogge diffuse e qualche temporale. Attenzione, possibili fenomeni persistenti e di forte intensità. Temperature in lieve diminuzione Venerdì. Ventilazione tesa a prevalente direzione meridionale.