Archivio Bollettini

METEO • Ancora Temporali Pomeridiani | Fenomeni a Tratti Intensi

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Un vasto anticiclone ad ovest del Regno Unito alimenta la discesa di masse di aria fredda artico-marittima sul suo lato orientale, dirette all’interno di una struttura perturbata che abbraccia tutti i settori centro-orientali europei, dove vi saranno piogge diffuse. Tale configurazione barica avrà delle ripercussioni anche in area italo-balcanica dove permarranno condizioni marcatamente instabili con molti temporali pomeridiani soprattutto sui rilievi e nelle zone interne.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Sabato 1° Giugno 2024

NORD
Poche nubi al mattino, in rapido aumento nel corso delle ore pomeridiane, quando si formeranno rovesci e temporali sia sui rilievi che sulle aree pianeggianti centro-occidentali, in spostamento verso est a fine giornata.

CENTRO
Ampie schiarite al mattino con tendenza allo sviluppo di nuvolosità cumuliforme nel corso delle ore pomeridiane, accompagnata da qualche piovasco o breve temporale sui rilievi del centro-nord, in possibile sconfinamento nelle pianure adiacenti. Nuovamente poche nubi in serata.

SUD ED ISOLE
Molte nubi con precipitazioni al mattino tra Campania, Basilicata e Puglia, in graduale attenuazione nel corso della giornata. Qualche isolato piovasco anche sulla Sardegna meridionale e sulla Calabria.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve aumento, specie laddove prevarranno le schiarite. Minime in generalizzato calo nei bassi strati grazie ad i cieli sgombri da nubi nottetempo. Valori in media.

VENTI E MARI
Ventilazione generalmente moderata a rotazione ciclonica attorno ad una depressione in quota sull’alto-Tirreno. Possibili locali raffiche fino a forti, specie in mare aperto e nel corso dei temporali. Mari da mossi a localmente molto mossi.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Recrudescenza instabile Domenica ad opera del transito di un impulso perturbato che porterà piogge e molti temporali pomeridiani sia al nord che in area peninsulare, interessando anche i settori costieri. La fenomenologia potrebbe risultare a tratti intensa. Asciutto all’estremo sud e sulla Sicilia. Inizia a migliorare Lunedì con ingresso di schiarite, anche se permarrà una certa instabilità accompagnata da qualche temporale pomeridiano, questa volta più probabile sui rilievi con solo parziali sconfinamenti nelle pianure adiacenti. Ampie schiarite al sud e sulle isole. Temperature stazionarie e venti moderati.