Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Mercoledì 23 Febbraio 2022

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Un intenso flusso atlantico alle alte latitudini, pilotato da una profonda depressione a nord della Gran Bretagna, condiziona il tempo su tutto il comparto settentrionale europeo alle prese con maltempo e temperature rigide di estrazione canadese. Su queste zone vige un’allerta massimo per ventilazione intensa dovuta ad isobare molto strette. Più a sud tende a distendersi verso levante una vasta struttura di alta pressione di matrice oceanica, carica di aria molto mite, a garanzia di tempo stabile e soleggiato, anche se non mancheranno locali infiltrazioni umide soprattutto sulle coste oceaniche occidentali. Sul Mediterraneo orientale è ancora attiva una circolazione depressionaria, in lento riassorbimento, alimentata da aria fredda proveniente dai residui della saccatura polare presenti sull’Europa orientale ad i confini con la Russia.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Mercoledì 23 Febbraio 2022

NORD
Cieli generalmente sereni salvo locali annuvolamenti sui settori alpini, più compatti sui versanti orientali delle Alpi di nord-est, dove nella prima parte della giornata saranno presenti delle deboli nevicate. Dalla sera cieli sereni su tutte le zone.

CENTRO
Bel tempo con cieli totalmente sereni salvo qualche nube a tratti sull’Appennino centrale nella prima parte della giornata, in rapida dissoluzione.

SUD E ISOLE
Cieli poco nuvolosi con residui addensamenti di prima mattina sulle estreme regioni meridionali e sulla Sicilia orientale, seguiti da ampie schiarite. Dalla sera ingresso di qualche stratificazione sulla Sardegna.

TEMPERATURE
Temperature massime in ulteriore aumento specie al nord ed al centro-nord. Minime nel complesso stazionarie salvo dei cali sulle regioni centro-meridionali appenniniche ed adriatiche.

VENTI E MARI
Ventilazione dai quadranti settentrionali da debole al nord ed al centro-nord, fino a moderata altrove. Residui rinforzi sui settori meridionali e sulla Sicilia. Mari da poco-mossi sui settori settentrionali, fino a mossi altrove. Localmente molto-mosso lo Ionio, con moto ondoso in attenuazione dalla sera.