Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Lunedì 11 Aprile 2022

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Una vasta e profonda depressione atlantica appena ad ovest del continente europeo tende lentamente a spostarsi verso levante andando ad interessare la parte più occidentale del continente e portando con se un peggioramento con piogge sparse. Le precipitazioni diverranno diffuse nella seconda parte della giornata su Spagna, Inghilterra ed ovest della Francia. Sul bordo orientale di tale struttura depressionaria scorrono correnti di aria molto mite di estrazione africana, inserite in un contesto alto-pressorio che interessa il Mediterraneo centrale fino verso l’Europa centrale. Più ad est permangono ancora i residui di una saccatura polare con tempo più freddo ed instabile, soprattutto sul settore turco e sul Mar Nero.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Lunedì 11 Aprile 2022

NORD
Condizioni di tempo stabile e soleggiato con tendenza nella seconda parte della giornata ad un modesto aumento delle nubi alte e stratiformi sulle zone più occidentali.

CENTRO
Sereno o poco nuvoloso salvo qualche locale addensamento pomeridiano sull’Appennino centrale. Nel corso della serata aumento delle nubi alte e stratiformi lungo i settori medio-alto tirrenici.

SUD E ISOLE
Cieli sereni su tutte le zone nella prima parte della giornata. Seguirà un modesto aumento delle nubi alte e stratiformi sui settori più occidentali, più compatte dal pomeriggio sulla Sardegna.

TEMPERATURE
Temperature massime in aumento, più sensibile nelle pianure del nord e sui settori tirrenici. Minime nel complesso stazionarie con valori piuttosto bassi nelle vallate interne appenniniche.

VENTI E MARI
Ventilazione in rotazione dai quadranti meridionali, tendente a rinforzare da scirocco sui settori occidentali, in modo più marcato tra Sicilia e Sardegna. Al mattino residua ventilazione settentrionale sullo Ionio. Mari da poco-mossi sui settori adriatici, fino a mossi altrove. Moto ondoso in ulteriore aumento dalla sera sui settori insulari, dove il mare diverrà a tratti molto-mosso.