Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Giovedì 21 Aprile 2022

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

La posizione ben salda in Atlantico dell’Alta Pressione Delle Azzorre determina il rafforzarsi di un corridoio perturbato di matrice polare-marittima, entro il quale scorrono una serie di depressioni dirette sull’Europa occidentale portando con se condizioni di diffuso maltempo. Le precipitazioni più intense ed abbondanti si localizzeranno in area mediterranea dove verrà a crearsi una profonda depressione stazionante nei pressi della penisola italiana. Sull’Europa centro-settentrionale è presente una struttura anticiclonica sul cui bordo meridionale affluisce aria più fredda di origine russa alla base di instabilità sui settori est-europei e sul Mar Nero.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Giovedì 21 Aprile 2022

NORD
Cieli irregolarmente nuvolosi con tendenza ad un ulteriore aumento delle nubi a sud del Po dove si avranno delle precipitazioni, che dal pomeriggio diverranno diffuse. Qualche temporale sarà possibile sulla Liguria. Tempo generalmente asciutto sulle zone alpine e prealpine centro-orientali dove vi sarà spazio anche per delle locali aperture.

CENTRO
Netto peggioramento soprattutto sui versanti occidentali e sui rilievi dove si avranno precipitazioni diffuse. La fenomenologia risulterà intensa sul Lazio, l’Umbria e La Toscana, dove non sono da escludersi anche dei temporali, specie in serata. Precipitazioni anche lungo il versante adriatico ma in forma più debole e sparsa.

SUD E ISOLE
Un minimo depressionario insiste sulla Sardegna dove porterà condizioni di diffuso maltempo associato a piogge e temporali, anche di forte intensità sulla parte orientale dell’isola. Altrove irregolarmente nuvoloso con precipitazioni sparse attive principalmente sui versanti occidentali e sulla Sicilia, in trasferimento dalla serata alle restanti zone.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie salvo qualche locale diminuzione in occasione del maltempo diffuso. Minime in ulteriore aumento grazie alla copertura nuvolosa ed alle correnti sciroccali.

VENTI E MARI
Ventilazione a rotazione ciclonica attorno ad un minimo depressionario sulla Sardegna, con intensità generalmente moderata. Attese raffiche fino a forti al sud, sui mari e tra le due isole maggiori. Mari molto-mossi su tutti settori, con moto ondoso in ulteriore aumento sul Tirreno dove in serata i mari risulteranno a tratti agitati.