Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Domenica 1° Maggio 2022

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Lo spostamento dei massimi anticiclonici in pieno oceano consentono l’affermarsi di un corridoio perturbato nord-atlantico entro il quale scorrono una serie di nuclei instabili diretti sull’Europa centrale, per poi interessare l’area italiana. Il tutto sarà accompagnato da precipitazioni sparse e locali manifestazioni temporalesche. Volgendo lo sguardo più a sud notiamo la traslazione verso levante, in direzione del settore ellenico, del minimo depressionario nord-africano sul cui lato orientale scorrono masse di aria molto-calda in azione sul medio-oriente. Più a nord, aria fredda staziona sulla penisola scandinava e sulla Russia, laddove le temperature saranno marcatamente sotto la media.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 1° Maggio 2022

NORD
Cieli irregolarmente nuvolosi con addensamenti più consistenti sulle zone di nord-est ed a ridosso dei rilievi, associati a rovesci sparsi. Non è da escludersi la formazione di qualche temporale tra Trentino, Veneto e Friuli. Tendenza nella seconda parte della giornata a schiarite ad iniziare dalle zone più occidentali, in estensione verso est dalla sera, quando i cieli risulteranno in gran parte poco nuvolosi.

CENTRO
Condizioni di tempo marcatamente instabile specie nelle zone interne ed a ridosso di rilievi dove vi saranno dei rovesci sparsi, più probabili sulla Toscana e l’alto Lazio, in trasferimento sui versanti adriatici. Dalla sera ampi rasserenamenti a partire dalle zone più occidentali.

SUD E ISOLE
Netto peggioramento sulla Sicilia e sull’estremo sud peninsulare ad opera di un minimo depressionario che dal nord-Africa si sposterà verso il settore ellenico. Attese precipitazioni diffuse, accompagnate anche da temporali, sulla Sicilia e sulla Calabria, in direzione della Puglia meridionale. Altrove nuvolosità irregolare con possibili rovesci pomeridiani nell’entroterra. In serata schiarite ad iniziare da ovest.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve diminuzione nelle zone interessate dalla fenomenologia. Minime nel complesso stazionarie con valori più bassi nelle vallate interne appenniniche.

VENTI E MARI
Ventilazione al più moderata dai quadranti nord-occidentali con locali rinforzi tra le due isole maggiori, soprattutto a sud della Sicilia, causa la vicinanza con il minimo depressionario nord-africano. Mari generalmente poco-mossi. Fino a mossi sulla Sicilia meridionale, con moto ondoso in attenuazione dalla sera.