Archivio Bollettini

Bollettino Meteo del 11-12-2021

Situazione e Evoluzione Generale

La distensione del flusso polare legato alla Corrente a Getto determinerà il progressivo schiacciamento verso sud dell’alta pressione presente in Atlantico, che tende così a distendersi lungo i paralleli andando ad inglobare l’Europa centro-occidentale e l’area mediterranea. Il tempo sarà perciò in deciso miglioramento, salvo il ritorno di nebbie nelle zone continentali interne, con il flusso perturbato zonale relegato alle alte latitudini. Sulla nostra penisola, dopo una giornata di Venerdì contraddistinta da instabilità al centro-sud, legata ad un minimo depressionario in traslazione verso levante, assisteremo da Sabato ad un generale miglioramento su tutte le zone, che si farà incisivo procedendo da nord verso sud. Le temperature saranno in graduale aumento riportandosi entro i valori medi tipici del periodo. Il bel tempo permarrà anche per buona parte della prossima settimana, con tuttavia il ritorno di dense foschie o banchi di nebbia nella vallate del nord ed del centro-nord. Nebbie che manterranno, dove presenti, le temperature massime su valori bassi.

Previsioni per il giorno 11-12-2021

Nord
Rapido miglioramento ad iniziare da nord con ampie schiarite su tutte le zone. Al mattino residua nuvolosità sulla bassa-Emilia settore costiero, dove non sono da escludersi locali e fugaci piovaschi. Diffuse gelate sulla Val Padana centro-occidentale che tenderanno a persistere nelle ore diurne, grazie soprattutto ad il suolo innevato.

Centro
Marcatamente instabile lungo la fascia adriatica con precipitazioni a tratti intense e diffuse, specie nelle zone interne ed a ridosso dei rilievi. Date le basse temperature in quota la neve scenderà fino a quote collinari, o localmente più in basso durante la fenomenologia più intensa. Generalmente asciutto sui versanti tirrenici, con solo dei residui piovaschi al mattino sulla costa laziale. Seguiranno ampie schiarite ad iniziare dalla Toscana.

Sud e Isole
Un profondo minimo depressionario in spostamento sul settore basso-tirrenico determinerà condizioni di tempo a tratti perturbato, con precipitazioni più intense nel comparto tirrenico campano, calabro e siciliano. Dal pomeriggio precipitazioni intense anche in area garganica. Non sono da escludersi dei temporali lungo i litorali. Neve in Appennino, in calo in serata fino all’alta collina.

Temperature
Temperature massime in lieve aumento in particolare sulle pianure del nord-est e del centro-nord lato tirrenico. Minime nel complesso stazionarie con valori diffusamente al di sotto dello zero nelle valli del nord, dove insisteranno diffuse gelate favorite dalla presenza di suolo innevato.

Venti e Mari
Ventilazione da moderata a forte a rotazione ciclonica attorno ad un minimo depressionario sul basso-Tirreno. Raffiche fino a molto-forti in mare aperto e localmente sui crinali appenninici. Ventilazione debole al nord. Mari da molto-mossi, fino ad agitati sui settori insulari e basso-tirrenici, dove si avranno diffuse mareggiate sulle coste esposte. Dalla sera moto ondoso in attenuazione ad iniziare da nord.

Previsioni per il giorno 12-12-2021

Nord
Cieli sereni o poco nuvolosi, salvo il passaggio di modeste stratificazioni nel corso della giornata con progressione ovest-est. Qualche addensamento più compatto sulla cresta di confine delle Alpi centro-orientali con associate deboli nevicate. Gelate nottetempo ed al mattino, anche diffuse, sulla Val Padana centro-occidentale.

Centro
Condizioni di tempo stabile e soleggiato salvo la presenza di qualche residuo addensamento al mattino lungo la fascia adriatica, specie nelle zone interne ed a ridosso dei rilievi. Seguiranno ampie schiarite su tutte le zone. Freddo di notte ed al primo mattino con gelate anche in pianura.

Sud e Isole
Spiccata variabilità al mattino con residui rovesci in area basso-Adriatica, in area ionica e sul nord della Sicilia. Nevicate in Appennino fino a quote alto-collinari. Seguiranno ampie schiarite ad iniziare da nord, fino a cieli ovunque sereni o poco nuvolosi dal tardo pomeriggio.

Temperature
Temperature massime in aumento, maggiormente sensibile al nord ed al centro-nord. Minime nel complesso stazionarie, su valori ancora diffusamente al di sotto dello zero nelle pianure del nord e nelle vallate appenniniche. Gelate anche in pianura sulla Val Padana centro-occidentale.

Venti e Mari
Ventilazione settentrionale a rotazione ciclonica attorno ad un minimo depressionario in area ionica, in traslazione verso levante. Attese raffiche fino a forti al centro-sud. Attenuazione graduale dei venti nella seconda parte della giornata ad iniziare da nord. Mari da poco-mossi sui settori settentrionali, fino a molto-mossi altrove. Moto ondoso in attenuazione nel corso della giornata ad iniziare da nord.