Archivio Bollettini

METEO Italia • Aria Fredda e Marcata Instabilità

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Alte pressioni ad evoluzione meridiana in Atlantico manterranno attiva sul loro lato orientale una discesa di aria fredda polare che continuerà a confluire in una vasta saccatura che ingloba la quasi totalità del continente europeo e l’area mediterranea. Entro tale saccatura saranno presenti vari minimi depressionari alla base di diffuso maltempo con precipitazioni intense, temporali ed anche nevicate a quote insolitamente basse per il periodo. La configurazione di insieme è assimilabile ad un assetto invernale.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Giovedì 25 Aprile 2024

NORD
Nubi sparse al mattino con spazio per ampie schiarite sul comparto occidentale. Nel pomeriggio assisteremo ad un generale aumento delle nubi alle quali si assoceranno rovesci o brevi temporali a sud del fiume Po ed al nord-est. Quota neve attorno ad i 1200m. Attenuazione della fenomenologia in serata con schiarite ovunque.

CENTRO
Marcatamente instabile con addensamenti compatti durante le ore pomeridiane, accompagnati da rovesci e qualche temporale, più probabili al centro-nord, sui rilievi e lungo la fascia adriatica. Ancora neve sulle cime appenniniche. Attenuazione della fenomenologia in serata con ingresso di schiarite.

SUD ED ISOLE
Nuvolosità irregolare con rovesci sparsi, più probabili al mattino sul comparto sardo e nel pomeriggio in area peninsulare. Non sono da escludersi isolati temporali. Precipitazioni in attenuazione serale con spazio per schiarite. Asciutto per tutta la giornata sulla Sicilia e sul comparto ionico.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve aumento soprattutto laddove vi saranno delle schiarite. Minime nel complesso stazionarie su tutte le zone. Valori ancora ovunque inferiori alle medie con termiche in quota che rappresentano la media di riferimento invernale.

VENTI E MARI
Ventilazione moderata a dominante occidentale con raffiche fino a forti sul comparto insulare e basso-tirrenico. Mari da mossi in area adriatica a molto mossi altrove, con moto ondoso in attenuazione dalla sera.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Ancora marcata instabilità nella giornata di Venerdì che si concretizzerà nel pomeriggio, quando buona parte della penisola sarà interessata da rovesci o temporali, più probabili e diffusi al nord-ovest ed in area centrale. Attenuazione della fenomenologia in serata. L’instabilità tenderà ad isolarsi sulle regioni settentrionali e centro-settentrionali da Sabato, mentre al sud e sulle isole il tempo sarà in netto miglioramento con ampie schiarite ed al più una minima possibilità di piovaschi pomeridiani sui rilievi. Temperature in aumento grazie alla rotazione dei venti dai quadranti sciroccali.