Archivio Bollettini

Bollettino del 11-06-2020

Previsioni per il giorno 11-06-2020

Situazione ed Evoluzione
Un continuo flusso perturbato di matrice polare tende ad interessare con direttrice nord-sud Gran Bretagna e Francia estendendosi fino nel Mediterraneo. Di conseguenza il tempo risulterà ancora perturbato su tutte le zone con piogge e temporali localmente persistenti e di forte intensità. Più ad i margini l’estremo sud con schiarite alternate a rovesci. Temperature molto basse per il periodo.

Nord
Perturbato con piogge e temporali per l’intera giornata più intensi sulle zone di nord-est dove saranno possibili anche delle grandinate. Localmente gli apporti pluviometrici potranno arrivare fino a 50-70mm in poche ore. Prestare massima attenzione.

Centro
Decisamente perturbato con temporali persistenti specie su bassa Toscana, Umbria e Lazio accompagnati da colpi di vento e locali grandinate. la configurazione pressoria e dei venti potrebbe favorire lo sviluppo di celle auto-rigeneranti davanti alle coste del Lazio che riverseranno al suolo notevoli quantità di precipitazioni. Situazione di massima allerta.

Sud e Isole
Spiccata variabilità con alternanza di brevi schiarite ed annuvolamenti associati a brevi rovesci o locali temporali specie su Campania e Sardegna. Tempo più asciutto sulla Sicilia, la Calabria e la Puglia con scarsa possibilità di precipitazioni.

Temperature
Temperature stazionarie sia nei valori massimi che nei valori minimi, ovunque molto al disotto della media a conferma di un periodo che di estivo non ha nulla.

Venti e Mari
Ventilazione generalmente occidentale con rinforzi sul Ligure, l’alto Tirreno e attorno alla Sardegna. Mari poco mossi sull’Adriatico e fino a mossi, molto mossi specie sul Tirreno settentrionale e settore sardo.

Previsioni per il giorno 12-06-2020

Situazione ed Evoluzione
Lo sprofondamento di una goccia fredda sulla penisola iberica, in distacco dal flusso artico marittimo, determinerà una temporanea ondulazione alto-pressoria di matrice subtropicale diretta sulle nostre zone. Ci si attende quindi un rapido miglioramento del tempo con cieli sereni o poco nuvolosi salvo locali rovesci sulle Alpi di nord-ovest e sulla Sardegna. Temperature massime in aumento.

Nord
Generale miglioramento con cieli sereni o poco nuvolosi salvo modesti addensamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi alpini specie di Piemonte, Val d’Aosta e Lombardia dove non si escludono dei deboli ed isolati rovesci.

Centro
Tempo in deciso miglioramento con cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le zone salvo locali banchi di nubi basse al mattino lungo la fascia tirrenica e locali modesti addensamenti sui rilievi appenninici nel pomeriggio, comunque senza precipitazioni.

Sud e Isole
Stabile e soleggiato con addensamenti pomeridiani sui rilievi appenninici specie sui versanti adriatici e sulla Sicilia. Instabilità più marcata sulla Sardegna dove saranno possibili isolati rovesci pomeridiani.

Temperature
Temperature in aumento nei valori massimi che potrebbero raggiungere punte di 27-28°C al nord e nelle zone interne del versante tirrenico. Stazionarie le minime su valori piuttosto bassi specie sui rilievi e le pianure interne.

Venti e Mari
Ventilazione in rinforzo da scirocco fino a forte sui settori occidentali a causa della goccia fredda in discesa sulla penisola iberica. Mari poco mossi con moto ondoso in rapido aumento ad ovest della Sardegna e sull’alto Tirreno.