Analisi MeteoContenuti

Tendenza Stagionale Marzo 2020

Prosegue la fase caratterizzata da temperature ben oltre la norma su l’intero territorio europeo. particolarmente sopra la media nell’Europa orientale che vedrà scarsità di episodi freddi. Tutto è da attribuire ad un Vortice Polare che rimarrà molto chiuso e attivo con venti zonali che andranno a spingersi fino nell’Europa continentale. Assenza totale di occasioni di formazione di sistemi barici alto-pressori estesi alle alte latitudini tali da innescare retrogressioni di aria fredda dalla Russia e dalla Siberia. Sulle basse latitudini la tesa zonalità favorirà la permanenza di condizioni di tempo secco salvo passaggi perturbati di matrice atlantica che andranno ad interessare soprattutto le regioni più a nord di Spagna e Italia

Dal punto di vista delle precipitazioni troviamo conferma dell’accesa zonalità alle alte latitudini notiamo un surplus di precipitazioni soprattutto sulla parte occidentale della penisola scandinava. Queste sono generate dai venti zonali che impattando sui rilievi scandinavi generano vigorosi fenomeni di stau nelle aree esposte. Più a sud, specie in area mediterranea, la permanenza di condizioni alto-pressorie favorirà una più prolungata assenza di precipitazioni.