Analisi MeteoContenuti

Tendenza Meteo – 4 Aprile 2022 ~ 10 Aprile 2022

Clicca Qui Per Visualizzare La Tendenza Video Su YouTube

=== === === === === ===

TENDENZA PER LA PRIMA PARTE DELLA SETTIMANA

L’alta pressione oceanica collocata appena ad ovest del continente europeo e responsabile dell’irruzione di aria polare che ha interessato tutta l’Europa occidentale e mediterranea nel week-end scorso, tende ora a traslare verso meridione sotto la spinta di un’occidentalizzazione del getto atlantico alle alte latitudini. Infatti persisteranno condizioni di tempo decisamente perturbato e freddo in sede nord-europea, mentre sull’Europa centrale e mediterranea il tempo sarà in miglioramento con temperature in risalita. Tuttavia già da Lunedì pomeriggio, e specie da Martedì, un minimo depressionario sub-tropicale si collocherà sul sud della Penisola Iberica consentendo una risalita di aria molto calda sul Mediterraneo sud-orientale. Sulla nostra penisola tempo in miglioramento salvo della residua instabilità nelle zone interne e sui rilievi nella giornata di Lunedì, più probabile al centro-sud. Ulteriore miglioramento Martedì con ampie schiarite ovunque e temperature in aumento.

TENDENZA PER LA PARTE CENTRALE DELLA SETTIMANA

Si distende il getto atlantico alle medio-alte latitudini trasportando con se una serie di depressioni che andranno ad interessare tutta l’Europa settentrionale e centrale accompagnate da precipitazioni intense ed a tratti diffuse. Le temperature si manterranno su valori miti sul centro-Europa ed il Mediterraneo, mentre saranno decisamente rigide sul comparto scandinavo dove le precipitazioni saranno prevalentemente nevose. Alternanza di schiarite ed annuvolamenti in area mediterranea con tendenza ad un peggioramento sul basso-Mediterraneo ad opera della traslazione verso levante di un minimo depressionario attivo sul nord-Africa. La nostra penisola risentirà direttamente l’influenza della traslazione del minimo nord-africano con tempo decisamente instabile al centro, sulle isole ed al sud soprattutto da Mercoledì pomeriggio e nella prima parte di Giovedì. Tempo migliore sulle regioni settentrionali dove prevarranno le schiarite.

TENDENZA PER LA PARTE FINALE DELLA SETTIMANA

Il flusso zonale atlantico, carico di precipitazioni, tende ulteriormente ad abbassarsi di latitudine fino ad interessare tutta l’Europa centrale, lambendo la parte settentrionale della Penisola Iberica ed il nord-Italia. Tale flusso zonale tenderà a spingersi fino sull’Europa orientale, per poi irrompere in Russia risucchiato da una profonda depressione in sede scandinava. Dal punto di vista termico avremo freddo prettamente invernale alle alte latitudini, mentre altrove prevarranno temperature miti trasportate dall’intenso flusso umido oceanico. Sulla nostra penisola il week-end sarà caratterizzato da tempo generalmente stabile salvo la presenza di nuvolosità sparsa al nord ed al centro-nord dovuta ad un intenso flusso di correnti occidentali. Non sono da escludersi delle deboli piogge, specie Sabato. Da domenica, lo sprofondamento in atlantico di un’ondulazione perturbata favorirà l’innesco di una rimonta dell’alta pressione sub-tropicale sul Mediterraneo, in direzione dell’Europa centrale.