Archivio Bollettini

PREVISIONI METEO – Temporali al Sud e Aria Fredda dalla Sera – 26 SET

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

La presenza di un vasto anticiclone in Atlantico disteso lungo i meridiani da vita ad una configurazione atipica per il periodo. Infatti sul bordo orientale di tale anticiclone scorrono masse di aria fredda di diretta estrazione polare che vanno a portare tempo perturbato e freddo sulle isole britanniche e l’Europa centro-settentrionale. Maltempo anche sui settori italo-balcanici in attesa dell’arrivo del freddo polare che irromperà dal Rodano.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Lunedì 26 Settembre 2022

NORD
Poche nubi a nord del fiume Po salvo addensamenti più compatti sui settori alpini di nord-est dove non si escludono dei blandi rovesci. Altrove cieli perlopiù nuvolosi. In tarda serata nuovo peggioramento sui settori centro-occidentali.

CENTRO
Marcatamente instabile con piogge e temporali sui settori laziali ed in forma più sparsa al mattino sui settori centrali adriatici. Generalmente asciutto al centro-nord. Dalla tarda serata inizia a peggiorare nuovamente sull’alta Toscana.

SUD E ISOLE
Maltempo diffuso con precipitazioni intense e temporali di forte intensità in particolare sui settori tirrenici e sulla Sicilia. Altrove fenomeni più sparsi e meno intensi in attenuazione dal pomeriggio sui settori adriatici.

TEMPERATURE
Temperature massime in diminuzione al centro ed al sud a causa del diffuso maltempo. Minime nel complesso stazionarie anche se tenderanno a calare leggermente sulle regioni settentrionali per la presenza di maggiori schiarite nottetempo.

VENTI E MARI
Ventilazione moderata da sud tendente a rinforzare e ad assumere rotazione ciclonica dal pomeriggio al centro-nord. Mari generalmente molto-mossi con moto ondoso in aumento sul Tirreno settentrionale dove vi saranno mareggiate dalla sera.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Un flusso di aria molto fredda per il periodo in ingresso dal Rodano scava un minimo sui settori centro-settentrionali portando un netto peggioramento del tempo nella giornata di Martedì al nord-est e sulle regioni tirreniche. Data la presenza di aria fredda in quota potrebbero avere luogo delle grandinate. Neve in calo fino a poco più di 1000m sulle Alpi. Migliora Mercoledì con residua fenomenologia al sud. Temperature in calo e forti venti.