Archivio Bollettini

PREVISIONI METEO – Residui Temporali Poi Ampie Schiarite – 09 SET

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Permane una coppia di basse pressioni, una con perno sui settori britannici e l’altra in pieno oceano derivante da un’uragano morente, isolate da una vasta fascia anticiclonica alle alte latitudini. Questo scenario barico porta diffuso maltempo su tutta l’Europa centro-occidentale ed attiva un teso flusso umido basso-zonale che andrà a condizionare il tempo con intensi passaggi temporaleschi in ingresso fino sulle zone alto-mediterranee.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Venerdì 9 Settembre 2022

NORD
Marcatamente instabile sui settori centro-orientali dove al mattino vi saranno rovesci e temporali a tratti intensi. Tendenza nel corso della giornata ad ampie schiarite ad iniziare da ovest con cieli in gran parte sereni dalla sera.

CENTRO
Mattinata all’insegna dei cieli irregolarmente nuvolosi con qualche temporale sui settori appenninici ed interni laziali. Seguiranno ampie schiarite ad iniziare dalle regioni tirreniche fino a cieli sereni in serata.

SUD E ISOLE
Nubi sparse al mattino con qualche isolato temporale sui settori campani in trasferimento sui rilievi. Tendenza dal pomeriggio ad ampie schiarite su tutte le zone.

TEMPERATURE
Temperature massime stazionarie su tutte le zone o al più in lieve calo al nord-est. Minime anch’esse stazionarie. Valori leggermente superiori alle medie al sud per aria nord-africana in quota.

VENTI E MARI
Ventilazione in rinforzo da quadranti sud-occidentali soprattutto sui settori alto-tirrenici dove dal pomeriggio irromperà una libecciata. Mari generalmente mossi con moto ondoso in rapido aumento sui settori liguri e toscani.

TENDENZA METEO NAZIONALE ESTESA FINO ALLE 72 ORE

Giornata di Sabato caratterizzata ancora dalla possibilità di qualche isolato temporale sulle regioni nord-orientali e localmente sui settori appenninici centro-settentrionali. Deciso miglioramento da Domenica per l’espansione da sud dell’alta pressione sub-tropicale sospinta verso nord dall’avvicinarsi ad i settori più occidentali europei di una forte depressione dalle caratteristiche tropicali derivante da un uragano in fase morente.