Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Lunedì 6 Novembre 2023 & Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

L’Alta delle Azzorre si trova ben salda in pieno oceano Atlantico, protesa verso nord fino alla parte meridionale della Groenlandia. Sul suo bordo orientale scorrono masse di aria fredda di natura polare che danno luogo ad una successione di impulsi perturbati sul continente europeo con precipitazioni a tratti anche molto intense, in discesa fino verso i settori mediterranei. Molto freddo ad alte latitudini con il Vortice Polare che via via si strutturerà sempre più.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Lunedì 6 Novembre 2023

NORD
Deciso miglioramento con cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le zone, salvo la presenza di qualche nube sulla cresta alpina e localmente sull’Appennino emiliano. Locali nebbie mattutine nei fondovalle.

CENTRO
Poche nubi con spazio per ampie schiarite, anche se nel corso del pomeriggio assisteremo alla formazione di qualche nube nelle zone interne, più compatta sulla Toscana settentrionale, dove potrebbero esserci sporadici rovesci.

SUD E ISOLE
Cieli poco o al più parzialmente nuvolosi per nubi medio-alte. Schiarite più ampie sul comparto basso-adriatico e ionico. Dalla sera le nubi si faranno compatte sulla Sardegna meridionale con ingresso di qualche piovasco.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie salvo dei locali e leggeri aumenti. Minime in generale calo, più marcato nelle vallate interne grazie all’inversione termica notturna.

VENTI E MARI
Ventilazione fino a moderata dai quadranti occidentali con rinforzi in mare aperto e sui crinali appenninici, specie nelle ore centrali della giornata. Mari generalmente molto mossi, in particolare sui bacini occidentali. Moto ondoso in attenuazione dalla serata.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Condizioni meteo all’insegna della variabilità con piovaschi sparsi, che nella giornata di Martedì tenderanno ad interessare le regioni nord-orientali, il sud e le isole. La fenomenologia tenderà ad intensificarsi dalla serata e ad insistere nella prima parte della giornata di Mercoledì in area peninsulare ed al sud. Il tutto sarà seguito da un deciso miglioramento con ampie schiarite dal pomeriggio, in affermazione a tutta la penisola dalla sera. Temperature in calo, specie nelle minime con venti in rotazione da maestrale.