Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Giovedì 28 Settembre 2023 & Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Si intensifica il flusso perturbato zonale sui settori settentrionali europei, identificabile nella successione di depressioni con direttrice ovest-est. Ciò avrà come diretta conseguenza lo schiacciamento verso sud e relativa rotazione verso est dell’asse dell’anticiclone subtropicale attivo tra Spagna e Francia, che ora inizierà ad interessare anche i settori mediterranei centrali, portando tempo stabile e soleggiato e condizioni climatiche gradevoli di stampo estivo.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Giovedì 28 Settembre 2023

NORD
Bel tempo con cieli sereni o poco nuvolosi, salvo il passaggio di qualche blanda stratificazione.

CENTRO
Stabile e soleggiato su tutte le zone con al più la presenza di qualche nube di tipo alto nelle ore centrali della giornata.

SUD E ISOLE
Bel tempo prevalente con cieli in gran parte sgombri da nubi. Tuttavia persisterà una certa instabilità pomeridiana tra Calabria e Sicilia orientale, accompagnata da sporadici rovesci o brevi temporali pomeridiani.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie, su valori decisamente gradevoli e vicini ai 30°C nelle zone pianeggianti interne. Minime anch’esse stazionarie. Valori al di sopra della media, specie in quota.

VENTI E MARI
Ventilazione generalmente debole dai quadranti settentrionali con residui rinforzi all’estremo sud e sulla Sicilia. Mari da poco mossi sui bacini settentrionali a mossi altrove, con moto ondoso in attenuazione serale.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Un campo anticiclonico a contributo subtropicale tenderà ad avvicinarsi ulteriormente alla nostra penisola, determinando un miglioramento anche sulle regioni meridionali. Tuttavia non mancheranno locali residui rovesci tra Calabria e Sicilia orientale. L’anticiclone si rafforzerà ulteriormente da Sabato, portando termiche estive in quota, soprattutto sulle regioni settentrionali e centro-settentrionali, dove in pianura le massime sfioreranno i 30°C. Ventilazione in attenuazione.