Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Giovedì 18 Gennaio 2024 e Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

L’azione gelida e perturbata che sta insistendo sul comparto settentrionale e centro-orientale europeo si sposterà ulteriormente verso levante sotto la spinta di un area anticiclonica che si insinuerà sull’Europa centro-occidentale a causa della pressione di una vasta depressione in uscita dal Canada. Più a sud, e quindi in area mediterranea, permane un teso flusso di correnti umide occidentali, entro le quali scorrono una serie di impulsi perturbati a carattere mite, continuando a tenere lontano l’inverno da dette zone.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Giovedì 18 Gennaio 2024

NORD
Nuvolosità sparsa con addensamenti più compatti sulla cresta alpina centro-occidentale, dove si avranno delle nevicate, a tratti intense. Qualche nube in più anche sulla Liguria di levante con isolati piovaschi. Formazione di locali banchi di nebbia mattutini sul comparto padano centrale.

CENTRO
Spiccata variabilità con alternanza di schiarite ed annuvolamenti, più compatti sui rilievi ed in area tirrenica, dove si avranno dei rovesci sparsi, a tratti intensi. Attenuazione della fenomenologia in serata.

SUD ED ISOLE
Poco o al più parzialmente nuvoloso, con schiarite più ampie sul comparto basso-adriatico e ionico. Qualche nube in più sul basso-tirreno, dove si avranno dei piovaschi.

TEMPERATURE
Temperature massime in aumento, a tratti sensibile, con punte fino a 20°C al sud e sulle isole. Minime anch’esse in generale aumento. Valori ovunque al di sopra delle medie a tutte le quote.

VENTI E MARI
Ventilazione fino a forte a dominante occidentale, soprattutto in area peninsulare e sulle isole. Mari generalmente molto mossi, soprattutto in area tirrenica e sul comparto insulare. A tratti agitati ad ovest della Sardegna.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Graduale peggioramento ad iniziare dalla giornata di Venerdì, quando affluirà aria più fredda da nord-est sul comparto nord-orientale. Su dette zone assisteremo ad un graduale aumento delle nubi accompagnato da piovaschi e nevicate sui rilievi, in calo fino all’alta collina. Altrove nubi irregolari con locali schiarite, seguite da nubi compatte ed isolate precipitazioni dalla sera. Maltempo Sabato sulle regioni centrali, insulari e meridionali ad opera di una depressione sul basso-tirreno che richiamerà tese e fredde correnti dai Balcani. Attese nevicate in Appennino, anche fino a bassa quota in area adriatica centrale. Ampie schiarite al nord ed al centro-nord, in estensione verso sud dalla sera. Temperature in sensibile calo e venti forti da nord-est.