Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Domenica 3 Dicembre 2023 & Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Ancora persistenza anticiclonica in area polare che continuerà a costringere il flusso perturbato oceanico a scorrere a basse latitudini, attraverso una serie di ondulazioni depressionarie. Tali depressioni contrasteranno con l’aria fredda derivante dagli anticicloni polari, portando condizioni pienamente invernali e nevicate su tutto il comparto continentale europeo, con il freddo trascinato anche verso sud al passaggio degli impulsi perturbati. Nel mentre, transiente stabile in area mediterranea.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 3 Dicembre 2023

NORD
Bel tempo con cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le zone, salvo il transito di qualche modesta stratificazione. Dalla sera le nubi stratiformi si faranno compatte sulle regioni più occidentali.

CENTRO
Cieli sereni o poco nuvolosi con al più locali addensamenti a ridosso dei rilievi e lungo la fascia adriatica. Tali addensamenti non è escluso possano portare qualche debole rovescio nevoso sulle cime appenniniche.

SUD E ISOLE
Nubi sparse con alternanza di schiarite ed annuvolamenti, a tratti compatti all’estremo sud e sul comparto nord-orientale siciliano, dove saranno possibili dei piovaschi.

TEMPERATURE
Temperature massime in diminuzione, a tratti sensibile al nord e sul comparto interno appenninico. Minime in sensibile diminuzione su tutte le zone, specie pianeggianti, grazie all’inversione termica dovuta ad i cieli sgombri da nubi nottetempo.

VENTI E MARI
Ventilazione moderata dai quadranti settentrionali con locali rinforzi sul comparto insulare, in graduale attenuazione nella seconda parte della giornata. Mari nel complesso molto mossi o agitati a tratti, con moto ondoso in veloce attenuazione.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Peggiora Lunedì al nord-ovest e poi al centro-nord lato tirrenico con precipitazioni diffuse e qualche temporale tra Liguria ed alta Toscana. Attenzione, data la presenza di uno spesso cuscinetto freddo sulle pianure del nord e di una colonna d’aria ben secca, le precipitazioni risulteranno nevose fino in pianura sul Piemonte, sulla Lombardia e sul piacentino. Previsti accumuli anche di 10cm. Altrove asciutto con nubi in rapido aumento. Maltempo Martedì a causa di una circolazione depressionaria centrata sulla penisola con precipitazioni diffuse e qualche temporale. Quota neve in netta risalita. Temperature in aumento da Martedì, a tratti sensibile. Venti fino a forti a rotazione ciclonica.