Archivio Bollettini

Previsioni Meteo per Domenica 15 Ottobre 2023 & Tendenza

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Un anticiclone in sede inglese a disposizione meridiana con asse nord-ovest sud-est, tende a fare scivolare la saccatura polare, in scorrimento sul suo bordo orientale, verso i settori est-europei e balcanici. Su dette zone il tutto sarà accompagnato da impulsi perturbati ed un netto calo delle temperature. Più a sud, la saccatura si trova frenata dalle Alpi, e comunque sarà in grado di arrecare un impulso instabile in scorrimento sui settori orientali italiani, unito a temperature in calo.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 15 Ottobre 2023

NORD
Nuvolosità sparsa, più compatta sul comparto orientale, dove nella prima parte della giornata assisteremo ad un passaggio instabile accompagnato da rovesci o temporali. Altrove spazio per schiarite, in rapida estensione ovunque dal pomeriggio.

CENTRO
Parzialmente nuvoloso con nubi in rapido aumento sui rilievi e lungo la fascia adriatica. Su dette zone, dal pomeriggio si avranno rovesci ed anche qualche temporale, localizzato soprattutto lungo il litorale marchigiano-abruzzese.

SUD E ISOLE
Poche nubi, in graduale aumento nel corso della giornata specie sul comparto basso-adriatico, dove in tarda serata arriveranno dei rovesci o brevi temporali verso la Puglia.

TEMPERATURE
Temperature massime in ulteriore diminuzione, a tratti anche sensibile lungo la fascia adriatica in occasione delle precipitazioni. Minime in lieve aumento grazie alla copertura nuvolosa ed alla presenza di ventilazione. Valori che rientreranno gradualmente entro le medie.

VENTI E MARI
Ventilazione tra moderata e localmente forte a rotazione ciclonica attorno ad un minimo depressionario in discesa lungo la fascia adriatica. mari da mossi a localmente molto-mossi, in particolare sui bacini settentrionali.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Un flusso di aria fredda di natura balcanica investirà la nostra penisola nella giornata di Lunedì, portando nuvolosità irregolare e qualche piovasco a ridosso delle Alpi piemontesi e sul comparto tirrenico meridionale. Dalla sera rapido peggioramento al centro-nord con piogge diffuse, che si concretizzeranno ancor più Martedì e tenderanno ad estendersi a tutti i settori centrali ed in parte meridionali. Ventilazione forte e temperature in crollo verticale.