Archivio Bollettini

PREVISIONI METEO – Peggiora al Nord e Caldo Africano Altrove – 14 SET

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

La presenza di un’area anticiclonica ad ovest del Regno Unito piega l’asse della depressione iberica verso nord-ovest portando un peggioramento del tempo sull’Europa centro-occidentale in direzione del centro-nord Italia. Il tutto sarà accompagnato da passaggi temporaleschi anche di forte intensità. Sul bordo orientale di questa azione depressionaria risale aria calda di estrazione sahariana verso il Mediterraneo centrale ed il sud-Italia.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Mercoledì 14 Settembre 2022

NORD
Aumentano le nubi ad iniziare dalle regioni occidentali con cieli che diverranno a tratti coperti dal pomeriggio. Primi deboli rovesci o brevi temporali sui settori alpini piemontesi e valdostani. In serata fenomeni temporaleschi anche in Liguria.

CENTRO
Cieli parzialmente nuvolosi con nubi in ulteriore aumento ad iniziare dalle regioni medio-alto tirreniche. Dalla sera qualche temporale tenderà a formarsi sulle zone alto-toscane in estensione al resto dell’area settentrionale della regione.

SUD E ISOLE
Condizioni di tempo stabile e soleggiato con tendenza ad un incremento delle nubi medio-alte ad iniziare dalla Sardegna ed in estensione ad i settori tirrenici dalla sera. Farà caldo per aria africana in quota.

TEMPERATURE
Temperature massime stazionarie salvo delle locali diminuzioni al nord-ovest o lieve aumenti al sud. Minime in aumento generalizzato a causa di aria mite prefrontale sub-tropicale e di copertura nuvolosa a tratti nottetempo.

VENTI E MARI
Ventilazione generalmente moderata dai quadranti meridionali con rinforzi in mare aperto e sulla cresta appenninica. Mari da poco-mossi sui settori adriatici fino a mossi sul Tirreno con moto ondoso ovunque in rapido aumento.

TENDENZA METEO NAZIONALE ESTESA FINO ALLE 72 ORE

Forte peggioramento nella giornata di Giovedì al centro-nord e sui settori alpini ad opera dell’ingresso di un impulso perturbato di matrice oceanica. Su queste zone si avranno diffusi ed intensi temporali accompagnati da grandinate e colpi di vento. Ancora maltempo nella giornata di Venerdì con forti temporali sui settori centrali ed al nord-est a causa della formazione di un minimo depressionario sul Mar Ligure. Massime in sensibile calo.