Archivio Bollettini

METEO – Variabile in Miglioramento » Poi Forte Maltempo Autunnale

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Una profonda depressione oceanica si avvicina ad i settori inglesi trasportando sul suo bordo meridionale tese correnti perturbate che investiranno tutta l’Europa centro-occidentale scalzando l’anticiclone ivi presente. Intanto in area mediterranea è ancora attiva una circolazione depressionaria con centro sulla penisola italiana, ora in attenuazione e traslazione verso levante. Scenario barico tipico dell’arrivo delle grandi piogge atlantiche.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Lunedì 14 Novembre 2022

NORD
Molte nubi al mattino con rovesci sparsi sulle regioni più occidentali e localmente sulla costa emiliano-romagnola. Neve sulle Alpi piemontesi e valdostane oltre i 1700m. Schiarite dal pomeriggio. Banchi di nebbia sulla Val Padana centrale.

CENTRO
Nubi sparse, più compatte lungo la fascia adriatica dove si avranno dei rovesci nella prima parte della giornata. Dal pomeriggio ampie schiarite ad iniziare dalle regioni occidentali, in estensione altrove.

SUD E ISOLE
Una depressione sul basso-Tirreno tende ad attenuarsi portando condizioni di tempo instabile con rovesci, più estesi ed intensi sui settori ionici e localmente sule coste campane. In serata piovaschi sulla parte occidentale della Sardegna.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve diminuzione sulle regioni nord-occidentali in occasione delle precipitazioni più diffuse. Minime nel complesso stazionarie su tutte le zone.

VENTI E MARI
Ventilazione tra debole e moderata a rotazione ciclonica, tendente dalla sera a disporsi da sud-est sui settori tirrenici. Mari da mossi a localmente molto-mossi con moto ondoso in attenuazione.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Il getto atlantico irrompe sull’Europa centro-occidentale accompagnato da intensi impulsi perturbati. Uno di questi tenderà già nella giornata di Martedì ad avvicinarsi alla nostra penisola portando un rapido aumento delle nubi al nord ed al centro-nord, dove in serata saranno attive già le prime precipitazioni. Maltempo diffuso Mercoledì quando si formerà una vasta depressione sul centro-Italia. Massimo allerta per forti piogge e temporali.