Archivio Bollettini

METEO – Rovesci sull’Alto Tirreno » Poi Peggiora Domenica

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Tese correnti occidentali di stampo zonale, aventi perno attorno ad una profonda depressione tra Regno Unito e Scandinavia, investono tutta l’Europa centro-settentrionale, accompagnate da maltempo. Queste correnti, distendono lungo i paralleli a più basse latitudini la fascia anticiclonica azzorriano-subtropicale, accompagnata da bel tempo e temperature nettamente primaverili. Soltanto il nord della Spagna ed il nord-Italia saranno lambiti dal flusso umido ed instabile zonale.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Venerdì 24 Marzo 2023

NORD
Rapido aumento delle nubi al mattino ad iniziare dai settori occidentali accompagnato da precipitazioni in area alpina e sulla Liguria. Nel pomeriggio qualche precipitazione potrebbe raggiungere anche le zone interne veneto-friulane. Schiarite al nord-ovest dalla sera.

CENTRO
Nuvolosità in aumento al centro-nord soprattutto nella seconda parte della giornata quando si avranno delle deboli pioviggini sui settori alto-toscani ed a ridosso dei rilievi. Altrove nubi sparse ma senza il rischio di alcuna precipitazione.

SUD E ISOLE
Cieli sereni o poco nuvolosi con tendenza nel corso della giornata ad un aumento delle nubi medio-alte sulla Sardegna, in successivo spostamento verso il basso-tirreno.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve aumento sui settori adriatici ed al centro-sud. Minime anch’esse in generale aumento, in particolare nelle zone interessate da copertura nuvolosa nottetempo.

VENTI E MARI
Ventilazione in rotazione e rinforzo tra sud e sud-ovest in particolare in area tirrenica ed al centro-nord. Mari poco mossi con moto ondoso in aumento sui bacini centro-settentrionali, dove in serata i mari risulteranno a tratti mossi.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Condizioni anticicloniche Sabato con bel tempo e temperature miti, soprattutto al sud e sulle isole. Soltanto l’estremo nord sarà lambito dal flusso zonale perturbato in azione sull’Europa centrale. Peggiora da Domenica per l’ingresso di un cavo d’onda della corrente a getto che porterà precipitazioni su tutti i settori alpini, al nord-est ed al centro-nord. In ombra pluviometrica i settori nord-occidentali pianeggianti. Altrove ancora sole prevalente. Calo termico.