Archivio Bollettini

METEO • Qualche Rovescio Su Sardegna e Sud | Poi Caldo Africano

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

La depressione oceanica con perno sui settori inglesi, responsabile di maltempo su buona parte del continente europeo, tenderà a ruotare il suo asse verso il nord della penisola iberica dando il via ad una pulsazione anticiclonica di matrice subtropicale diretta sui settori mediterranei. Tale pulsazione inizierà a trasportare verso la nostra penisola termiche di estrazione africana, dirette al sud e sulle isole. Trattasi comunque di normalissima onda anticiclonica mobile e non omega stazionaria.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 16 Giugno 2024

NORD
Poche nubi al mattino, con sviluppo di addensamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi alpini, più compatti sui settori nord-orientali, dove nel pomeriggio si avranno dei deboli e sporadici piovaschi. Schiarite ovunque in serata.

CENTRO
Stabile e soleggiato con tendenza nel corso della giornata ad un aumento delle nubi di tipo medio-alto. Locali innocui addensamenti cumuliformi in Appennino nel corso del pomeriggio.

SUD ED ISOLE
Un area instabile si avvicina alla Sardegna portando in loco rovesci sparsi o brevi temporali, in lento e parziale trasferimento sul comparto basso-tirrenico a fine giornata. Altrove asciutto.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve aumento, soprattutto sule regioni meridionali del comparto basso-adriatico e ionico. Minime nel complesso stazionarie o in leggero aumento.

VENTI E MARI
Ventilazione debole o moderata tra sud e sud-ovest con locali rinforzi nelle ore centrali della giornata. Mari da poco mossi in area adriatica a mossi altrove, con moto ondoso in lieve aumento.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Tempo in generale miglioramento ad opera della risalita da sud di un promontorio mobile anticiclonico di natura afro-mediterranea, sospinto da un affondo del getto in sede iberica. Di conseguenza le condizioni meteo saranno all’insegna dei cieli sereni o poco nuvolosi, salvo qualche addensamento in più sui rilievi appenninici e specie alpini, dove non si escludono deboli piovaschi. Temperature in netto aumento con termiche alla quota di 850hPa oltre la 20 sul comparto meridionale ed insulare, soprattutto da Martedì.