Archivio Bollettini

METEO – Peggiora al Nord con Deboli Piogge » Poi Forte Maltempo

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Una profonda depressione atlantica carica di piogge, venti forti e temporali, avente perno ad ovest del Regno Unito, determina un veloce peggioramento su tutti i settori occidentali europei. Questa azione perturbata si avvicinerà anche all’area mediterranea, scalzando finalmente la zona di alta pressione che da giorni vi insiste e portando le prime piogge. Molto freddo su Scandinavia e Russia, in discesa verso l’Europa orientale ed il Mar Nero.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Sabato 7 Gennaio 2023

NORD
Nubi in graduale aumento ad iniziare dalle zone più occidentali, accompagnate da deboli precipitazioni, più attive su Piemonte e Liguria. Ancora nubi basse o fitte nebbie nelle pianure con atmosfera cupa e grigia.

CENTRO
Ingresso di nuvolosità su tutti i settori tirrenici, a tratti compatta sulla Toscana dove dal pomeriggio si avranno delle deboli precipitazioni sulle coste e nell’immediato entroterra. Ampi rasserenamenti in area adriatica.

SUD E ISOLE
Condizioni di tempo stabile e soleggiato con tendenza dal pomeriggio ad un graduale aumento delle nubi sulla Sardegna settentrionale e successivamente sui settori basso-tirrenici.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve diminuzione al nord ed al centro-nord, specie in occasione di nebbia o copertura nuvolosa. Minime nel complesso stazionarie. Valori ancora leggermente superiori alla media del periodo.

VENTI E MARI
Ventilazione debole di direzione variabile, tendente a disporsi da libeccio sui settori medio-alto tirrenici, rinforzando dal pomeriggio. Mari da calmi in Adriatico, fino a poco mossi in area tirrenica, con moto ondoso in progressivo aumento.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Si avvicina un’intensa depressione che porrà fine definitiva al periodo mite ed anticiclonico. Atteso a partire da Domenica un peggioramento al nord e poi al centro-nord, accompagnato da precipitazioni diffuse e intense. Tornerà la neve sulle Alpi attorno ad i 1100m. Ulteriore peggioramento nella notte di Domenica e poi Lunedì con forte maltempo sui settori tirrenici verso il sud, accompagnato da temporali. Allerta per rischio idrogeologico.