Archivio Bollettini

METEO – Nuovo Sussulto dell’Alta Africana, Prepararsi a Punte di 40°C

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Una profonda depressione oceanica porta severo maltempo sul Regno Unito e localmente sulla parte settentrionale della Francia. Questa depressione tenderà ad affondare in Atlantico, scendendo sul bordo orientale dell’Alta delle Azzorre, dando nuova linfa al vasto anticiclone africano presente in area mediterranea. Infatti, nei prossimi giorni, questo anticiclone tenderà a rafforzarsi ulteriormente impennando le temperature in alto sulla penisola italiana, dove si batteranno vari record di caldo.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Venerdì 14 Luglio 2023

NORD
Nubi sparse al mattino, più compatte sui settori occidentali, dove non sono da escludersi sporadici rovesci. Ampie schiarite nel corso della giornata fino a cieli sereni o poco nuvolosi. Afa in nuovo aumento nelle zone pianeggianti con condizioni a tratti disagevoli.

CENTRO
Bel tempo con cieli in gran parte sgombri da nubi, salvo il passaggio di qualche blando addensamento di tipo medio-alto. Caldo nelle zone interne pianeggianti, dove l’afa arrecherà disagi.

SUD E ISOLE
La parte più attiva dell’anticiclone africano insiste ancora sule regioni meridionali, portando cieli sereni o al più poco nuvolosi e condizioni di elevato disagio per caldo ed afa. Allarme per pericoli alla salute di popolazione anziana e fragile.

TEMPERATURE
Temperature massime in aumento nelle zone interne pianeggianti del nord e del centro-nord. Minime nel complesso stazionarie. Caldo ed afa in nuovo incremento, iniziando dalle regioni meridionali, causa continuo dominio anticiclonico africano.

VENTI E MARI
Ventilazione debole di direzione variabile, con locali rinforzi da brezza nel corso delle ore pomeridiane. Mari da poco mossi a localmente mossi, con moto ondoso in ulteriore attenuazione.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Si rafforza il vasto anticiclone africano che da giorni domina lo scenario meteo-climatico sulla nostra penisola. Infatti, nella giornata di Sabato, ritroveremo bel tempo su tutte le zone con termiche in quota di notevole livello, fino a superare la 25 ad 850hPa al meridione. Ciò si traduce in temperature al suolo che a tratti sfioreranno i 40°C, rendendo la situazione molto pericolosa per anziani e fragili. Allarme caldo ed afa da Domenica, quando il cuore dell’alta africana invaderà l’intera penisola, portando temperature al suolo oltre i 40°C in alcune aree interne più riparate.