Archivio Bollettini

METEO Italia • Torna il Freddo con Forte Maltempo

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

L’Alta delle Azzorre si mantiene bel salda in oceano e protesa verso nord fino sul comparto islandese. Questa disposizione barica darà luogo alla discesa di una saccatura perturbata di stampo polare-marittimo verso i settori centrali europei con ingerenze dirette anche sul Mediterraneo nei pressi della penisola italiana. Tale saccatura sarà accompagnata da aria fredda, maltempo e anche neve a quote medio-basse con temperature molto al di sotto della media su zone dove prima insisteva aria molto calda di natura subtropicale. I contrasti termici daranno luogo a locali intense manifestazioni temporalesche.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Mercoledì 17 Aprile 2024

NORD
Nuvolosità irregolare con spazio per ampie schiarite sulle regioni più occidentali, mentre altrove le nubi risulteranno a tratti compatte ed associate a piovaschi sparsi e nevicate da addossamento sulla cresta alpina di confine, in particolare nelle ore centrali della giornata.

CENTRO
Marcata instabilità con addensamenti più diffusi nel corso del pomeriggio, quando si svilupperanno rovesci sparsi su buona parte delle zone. Al mattino piogge diffuse e temporali in veloce transito tra Lazio, basse Marche ed Abruzzo. Neve sulle maggiori cime appenniniche. Ampie schiarite serali.

SUD ED ISOLE
Tempo a tratti perturbato in area peninsulare con piogge e temporali che diverranno più probabili e diffusi nel corso della giornata. Ampie schiarite sulle isole, in affermazione ovunque dalla sera.

TEMPERATURE
Temperature massime in ulteriore e generalizzato calo, specie nelle zone interessate dalle precipitazioni. Minime anch’esse in calo. Valori che inizieranno a scendere al di sotto delle medie del periodo iniziando da nord, a causa dell’ingresso di aria fredda polare.

VENTI E MARI
Ventilazione in rapida rotazione da nord-ovest con intensità fino a forte. Attenzione, le raffiche raggiungeranno intensità fino a molto forte al centro-sud e sulle isole. Mari da molto mossi a localmente agitati sul comparto insulare.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Culmine dell’ingresso di aria fredda nella giornata di Giovedì, quando avremo tempo perturbato su buona parte della penisola con piogge diffuse e temporali. Attenzione, l’aria fredda in quota porterà nevicate sui rilievi appenninici anche fino a 900m e durante i temporali avremo episodi di grandine piccola o graupel anche fino in pianura. Generalmente asciutto al nord-ovest e sulla Sicilia. Il maltempo tenderà a spostarsi al centro-sud e comparto siciliano Venerdì, ancora una volta con piogge diffuse e neve sulle cime appenniniche, mentre altrove si faranno strada ampie schiarite. Temperature in netto calo Giovedì con venti fino a forti a dominante settentrionale.